Inter, ufficiale: ceduto Eder allo Jiangsu Suning

Ai nerazzurri 5 milioni, l'attaccante firma per due stagioni e mezzo

Inter, ufficiale: ceduto Eder allo Jiangsu Suning

Ora è ufficiale: Eder è un nuovo giocatore dello Jiangsu Suning. Il club cinese ha ufficializzato l'acquisto dell'attaccante con un post sul social network cinese Weibo. Tutto fatto dunque: Eder lascia l'Inter per 5 milioni di euro e firma un contratto da due stagioni e mezzo da 27 milioni lordi in totale, ovvero oltre 5 milioni netti a stagione.

Finisce dopo due anni e mezzo l'esperienza a Milano di Eder, classe '86, arrivato all'inter nel gennaio del 2016. 84 presenze e 14 gol per l'attaccante con la maglia nerazzurra. Il suo tempo a Milano era ormai concluso: quasi sempre impiegato da Spalletti come arma dalla panchina, l'arrivo di Lautaro Martinez aveva praticamente chiuso ogni spazio ad Eder.

Così negli ultimi giorni si è intensificato il pressing dello Jiangsu, società di proprietà di Suning. Si è dovuti andare però ad una trattativa vera e propria, dal momento che la Fifa monitora ogni passaggio di giocatori tra società appartenenti ad uno stesso proprietario. È stata una piccola corsa contro il tempo, verso la scadenza del mercato cinese (chiude venerdì 13 alle 23:59 ora cinese).

Alla fine l'accordo è stato trovato sulla base di 5 milioni, mentre per Eder è stato depositato un ricco contratto da due stagioni e mezzo da 27 milioni di lordi in totale.  "Speriamo possa continuare le sue ottime prestazioni sul campo e portare la nostra squadra ad un livello più alto", scrive la società di proprietà del gruppo Suning.

L'IN BOCCA AL LUPO DELL'INTER

TAGS:
Eder
Jiangsu suning
Inter

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X