TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Inter, Kondogbia non si presenta. Spalletti: "Vuole andare via"

Il francese non si presenta agli allenamenti. Il tecnico: "Avevo bisogno di lui"

Inter, Kondogbia non si presenta. Spalletti: "Vuole andare via"

Come Dembélé del Borussia: Geoffrey Kondogbia questa mattina non si è presentato ad Appiano Gentile per la seduta di allenamento dell'Inter. Un'assenza ingiustificata, che ha lasciato di stucco tutto l'ambiente nerazzurro a partire dal tecnico Spalletti che ovviamente non l'ha convocato per l'amichevole di sabato a Lecce col Betis: "Così non si fa. Lui aveva questa idea di cambiare, non possiamo tenere le persone per forza. Ma sono sorpreso, gli avevo fatto anche delle piccole promesse che di solito non faccio mai".

Vuole il Valencia, Kondogbia. Destinazione che avrà Murillo. E proprio Spalletti ha spiegato la differenza di comportamento: "Anche Jeison Murillo voleva andare via, c'era già quest'idea quando abbiamo parlato. Poi la società ha trovato l'accordo con l'acquirente, si fa così". Eccp. c'è il Valencia dietro il comportamento del francese. Spalletti non è tenero e entra anche nella questione economica della vicenda: "Purtroppo per convincerlo qualcuno gli è andato sotto forte facendogli promesse. Ma le promesse dovevano farle anche a noi, due lire lo abbiamo pagato... Ci ha detto che una squadra lo vuole e ne potevamo parlare, non possiamo tenere per forza le persone".

A Spalletti, stando così le cose, manca un centrocampista: perché nella sua testa il tecnico vedeva un centrocampo con tutti gli elementi a disposizione: "Gli avevo fatto piccole promesse, cosa che non faccio mai. È un giocatore forte, importante, a me serve un certo numero di centrocampisti per affrontare il campionato". Ora è chiaro che nell'attesa, al di là della mancata convocazione e dell'eventuale cessione, arriverà un procedimento disciplinare pesante per il giocatore: "Vogliamo capire cosa è successo, sicuramente sarà una cosa che gli darà ripensamenti. Così non si può fare".

LA TRATTATIVA COL VALENCIA: C'È DISTANZA
Dopo due stagioni Kondogbia ha deciso che il suo tempo all'Inter è terminato. I nerazzurri lo ingaggiarono dal Monaco per una cifra complessiva di 38 milioni. Kondogbia vuole il Valencia, che sta chiudendo con l'Inter anche per l'acquisto di Murillo. Ma se per il colombiano la trattativa è in dirittura d'arrivo, ecco che la distanza tra le parti per il francese è ampia: il club spagnolo propone un prestito con diritto di riscatto fissato a 20 milioni, l'Inter ne chiede 30 con obbligo a determinate condizioni.

L'INTER CONTRO IL BETIS: NO NAGATOMO, DALBERT PUÒ DEBUTTARE
Spalletti ha dato piccole indicazioni sull'amichevole di Lecce: "Cosa mi aspetto dalla gara di domani? Di dare seguito a quanto fatto vedere dalla squadra. Grande professionalità e grande ricerca di quelle soluzioni che abbiamo iniziato a sviluppare. Dalbert giocherà a gara in corso, valuteremo la sua condizione. Non si è potuto neanche allenare per il maltempo oggi, ma sarà della partita".



TAGS:
Inter
Kondogbia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X