F1, GP Ungheria: Hamilton re del venerdì, Ferrari dietro

Il campione Mercedes si aggiudica pure le seconde libere, davanti alle due Red Bull. Rosse in difficoltà: Raikkonen quinto, Vettel settimo

Dopo la rocambolesca prima sessione, scivolano via senza particolari sorprese le seconde libere del GP d'Ungheria, decima prova del Mondiale di F1. Il copione è sempre il solito: la Mercedes di Lewis Hamilton fa il miglior tempo (1'23"949), davanti alle due Red Bull di Kvyat e Ricciardo e al compagno di squadra Rosberg. Giornata complicata per la Ferrari, apparsa le terza forza sul passo gara: quinto crono per Raikkonen, Vettel chiude settimo.

All'Hungaroring, su un circuito dove il motore conta meno che altrove, è la Red Bull a spaventare la Mercedes. Il campione del mondo Hamilton va forte, questa non è una novità, ma alle sue spalle si piazzano le vetture di Kvyat e Riccardo, distaccati rispettivamente di 3 e 5 decimi dal capo classifica. Quarta l'altra Mercedes, quella di Nico Rosberg, poi la Ferrari di Kimi Raikkonen che, nonostante lo spavento per la rottura dell'ala anteriore in mattinata, mette in mostra un buon passo gara e ferma il cronometro nel suo giro migliore sull'1'25"134. Il finlandese fa mezzo secondo meglio del compagno di squadra Seb Vettel, alla prese con un venerdì abbastanza complicato, ma comunque ottimista in vista di qualifiche e gara. Tra le due Rosse si infila la Toro Rosso di Sainz, mentre chiudono la top ten la McLaren di Alonso e le due Williams di Bottas e Massa. Riposo precauzionale per le Force India, dopo il pauroso incidente nelle prime libere occorso al messicano Perez, per fortuna senza conseguenze: resta ai box pure Hulkemberg, in attesa di ulteriori controlli sulle sospensioni della vettura.

TAGS:
F1
GP Ungheria
Vettel
Hamilton
Alonso
Raikkonen
Rosberg
Ferrari
Mercedes
Ricciardo
Red Bull

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X