Formula 1, ufficiale: Giovinazzi alla Sauber nel 2019

L'attuale terzo pilota della scuderia svizzera (e della Ferrari) farà coppia con Raikkonen. Ericsson "retrocesso"

Formula 1, ufficiale: Giovinazzi alla Sauber nel 2019

Il team Alfa Romeo Sauber ha annunciato il pilota che nel 2019 affiancherà Kimi Raikkonen nel Mondiale di Formula 1: è il 24enne Antonio Giovinazzi, attuale terzo pilota della scuderia (oltre che della Ferrari). Con Giovinazzi, che aveva corso due gran premi nel 2017 proprio con la monoposto svizzera, l'Italia ritrova un pilota titolare nel Circus sette anni dopo Jarno Trulli. Marcus Ericsson diventa collaudatore.

Giovinazzi - da sempre nell'orbita della Ferrari - aveva disputato i primi due gran premi della scorsa stagione con la Sauber sostituendo l'infortunato Wehrlein (dodicesimo posto in Malesia, ritiro in Cina) mentre quest'anno ha preso parte alle prove libere in Germania e Ungheria oltre ai testi al Montmelò e Hungaroring, alternandosi tra scuderia svizzera e SF71-H. Rivoluzionata la coppia per il 2019 di Alfa Romeo Sauber: se Charles Leclerc è andato in Ferrari nello "scambio" con Kimi Raikkonen, Marcus Ericsson diventa collaudatore.

"Un sogno che diventa realtà, un vero onore correre per questo team - le parole di Giovinazzi -. Da italiano, sarà eccitante rappresentare un marchio iconico come Alfa Romeo, ringrazio per la chance. Sono molto motivato e non vedo l'ora di iniziare a lavorare".

Era dalla stagione 2011 che l'Italia non aveva un pilota titolare in F1: Trulli era alla Lotus mentre Liuzzi alla HRT Cosworth. Per trovare un successo tricolore in un gp bisogna invece tornare al 2006, quando Fisichella trionfò in Malesia sulla Renault.

TAGS:
Formula 1
Giovinazzi
Sauber
2019

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X