TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Europa League, Lazio: Inzaghi ritrova Felipe Anderson

"Spazio ai giovani, possono dare molto". Il brasiliano: "Torno più forte di prima"

Europa League, Lazio: Inzaghi ritrova Felipe Anderson

La Lazio è già sicura del primo posto nel girone di Europa League. Per questo la trasferta con lo Zulte Waregem sarà l'occasione per Simone Inzaghi per fare ampio turnover, per lanciare qualche giovane ma soprattutto per ritrovare Felipe Anderson, che giocherà la sua prima partita stagionale: "I giovani meritano di giocare - ha detto il tecnico biancoceleste -. Tutti hanno dimostrato di voler scendere in campo".

Dalla sala stampa del Regenboogstadion di Waregem, comune delle Fiandre Occidentali, Inzaghi ha voluto lodare la crescita dei giovani, da Miceli a Murgia, passando per Crecco e Palombi. Saranno loro i protagonisti, assieme a Felipe Anderson e a un altro convalescente, Wallace, per il quale è previsto uno spezzone di gara. "Miceli è molto serio, si impegna e potrebbe giocare titolare. Sono molto soddisfatto del rendimento di Alessandro Murgia, si è tolto grandi soddisfazioni, ci ha consentito di vincere la Supercoppa. È un Under-21, ha voglia di migliorare e lavorare. Ho visto crescere anche Crecco e Palombi, che ora stanno trovando meno spazio. Vedremo insieme a loro ed alla Società, dopo dicembre, se sarà meglio tenerli qui o mandarli a giocare".

Intanto c'è la sfida con lo Zulte: "È una partita importante, ma anche se cambieranno diversi giocatori, vorrò vedere lo stesso approccio. Siamo qualificati, ma voglio vedere una squadra che giocherà la propria partita cercando di fare bene. Nel secondo tempo vedremo Felipe Anderson, ormai si allena con noi senza sentire più dolore. Wallace? Vedremo domani mattina, vorrei far giocare anche lui per una parte di match".

Inzaghi ha quindi parlato anche della questione stadio, anche alla luce di quanto sta avvenendo sull'altra sponda del Tevere. "Mi piacerebbe essere il primo allenatore biancoceleste a giocare nel nuovo stadio. Sarù una cosa positiva per tutti. Negli anni abbiamo visto gli impianti di Moenchengladbach o Brighton - ha detto Inzaghi - si tratta di squadre inferiori alla Lazio che però hanno uno stadio di proprietà. Non vedo perché non debba averlo".

Infine capitolo singoli. "Lukaku è un giocatore molto importante, ci aiuta tanto. Si sta alternando con Lulic; spesso è subentrato consentendoci di alzare il baricentro della squadra. Qualche infortunio lo ha frenato ma punto molto su di lui. Il suo minutaggio crescerà insieme alla condizione fisica", ha concluso.

FELIPE ANDERSON: "TORNO PIÙ FORTE DI PRIMA"

"Con le difficoltà che ho attraversato in questo periodo ho imparato tanto, ho visto la forza che non sapevo di avere, sono molto carico e convinto che sto per tornare ancora più forte di prima". Felipe Anderson si dice pronto al rientro in campo dopo oltre 4 mesi di stop per infortunio. Il brasiliano partirà dalla panchina nella trasferta in Europa League della Lazio in casa dello Zulte Waregem, per poi fare il suo ingresso nel secondo tempo: "Voglio aiutare la squadra, con le mie caratteristiche di saltare l'uomo e l'obiettivo di segnare più gol possibili", ha aggiunto Anderson, specificando che "voglio aiutare a migliorare i risultati della squadra, che già adesso ci rendono tutti molto felici". 

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X