Nba: Boston ancora al tappeto, Indiana sbanca San Antonio

Terza sconfitta consecutiva per i Celtics battuti da Orlando. Vincono Lakers e Nets

Nba: Boston ancora al tappeto, Indiana sbanca San Antonio

Nella notte Nba arriva a sorpresa la terza sconfitta consecutiva di Boston, prima della classe a Est. Nonostante i 40 punti di Irving, i Celtics scivolano in casa contro gli Orlando Magic che passano 103-95. Indiana sbanca San Antonio 94-86 con Oladipo sugli scudi (19 punti). Vincono ancora i Lakers trascinati da Clarkson (29 punti), Knicks battuti 127-107. I Nets passano 101-100 a Detroit: quinto ko di fila per i Pistons.

BOSTON CELTICS-ORLANDO MAGIC 95-103
Clamorosa terza sconfitta consecutiva per Boston che stavolta scivola a sorpresa sul parquet di casa di fronte a Orlando. Alla prima della classe a Est non basta un Irving da 40 punti, coadiuvato da Brown (17) e Marcus Morris (12), perché i Magic dopo i primi due quarti chiusi sul -1, trovano un terzo quarto da paura con un impressionante parziale (32-12). Boston cerca il recupero nell’ultima frazione, ma è costretta a cedere il passo a Orlando che trova in Payton (22 punti), Fournier (19) e Gordon (11 punti e 13 rimbalzi) i protagonisti indiscussi della seconda vittoria nelle ultime tre partite della penultima forza del gruppo Est.

SAN ANTONIO SPURS-INDIANA PACERS 86-94
Dopo il ko con Toronto arriva un altro stop per gli Spurs, quarta forza a Ovest, che capitolano all’At&T Center di San Antonio contro gli Indiana Pacers, sesta forza a Est che ritrova il successo dopo due scivoloni consecutivi. Per gli ospiti decisive le prestazioni di Oladipo (19 punti), Collison (15) e Young (14) che trascinano i Pacers nel terzo e decisivo quarto del match, chiuso con un parziale a favore di Indiana di 25-16. Il migliore per San Antonio è Pau Gasol (14 punti e 9 rimbalzi), con Parker e Forbes a piazzare 12 punti a testa e Aldridge da doppia doppia (10 punti e altrettanti rimbalzi).

LOS ANGELES LAKERS-NEW YORK KNICKS 127-107
Seconda vittoria consecutive per i Lakers che risalgono la corrente a Ovest, battendo allo Staples Center i Knicks alla quinta sconfitta nelle ultime sette gare. Top scorer della serata per Los Angeles è Clarkson con 29 punti e 10 assist, decisivo come Randle che piazza anche lui una doppia doppia, da 27 punti e 12 rimbalzi. Bene anche Kuzma con i suoi 15 punti all’attivo. New York capitola nonostante i 17 punti a testa di Porzingis, Hardaway e Beasley.

DETROIT PISTONS-BROOKLYN NETS 100-101
Continua la serie nera dei Pistons che incappano nella quinta sconfitta di fila, alla Little Caesars Arena passano i Nets che trovano, invece, il secondo successo consecutivo dopo la bella vittoria su Miami. Partita condotta da Brooklyn sin dalle prime battute, con Dinwiddie mattatore (22 punti) coadiuvato da Hollis-Jefferson (21) e Carroll (16). Detroit prova con Harris (20 punti), Johnson (18) e Kennard (13) a risalire la corrente nell’ultimo quarto, ma alla sirena sono i Nets a festeggiare una vittoria che li rilancia a Est.

TAGS:
Basket
Nba
Boston
Indiana
San antonio

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X