Eurolega, Olimpia da pazzi: rimonta show col Darussafaka

La squadra di Repesa va sotto di 25 ma vince nel finale 89-87

Clamorosa impresa dell'Olimpia Milano in Eurolega. La squadra di Repesa al Forum batte 89-87 i turchi del Darussafaka dopo che a 16 minuti dal termine la squadra ospite era avanti di 25 punti. L'Olimpia mantiene vive le flebili speranze di accedere ai playoff agganciando al terzultimo posto il Kazan e il Maccabi Tel Aviv con 7 successi a fronte di 14 ko. Con 10 vittorie in ottava posizione restano proprio i turchi. Protagonisti Pascolo e Simon: 15 punti.

Match dai due volti quello del Forum con il Durassafaka che domina in lungo e in largo nella prima parte cogliendo grazie ai canestri dell'ex Pistoia Brad Wanamaker (20 punti) il massimo vantaggio in apertura di terzo quarto (+25). Da quel momento in poi l'inerzia dell'incontro cambia radicalmente: l'Olimpia, sospinta dal suo pubblico, prende in mano le redini del gioco e piazza un parziale di 13-0 a cavallo dell'ultimo intervallo.

Davide Pascolo sale in cattedra e si infila come vuole nella linea difensiva dei turchi. A 1'30" dalla sirena è proprio Pascolo a siglare il sorpasso (83-82) dalla lunetta mentre a chiudere virtualmente i conti ci pensa Sanders che firma il +3. Nel finale Wanamaker sbaglia due liberi e così l'Olimpia torna alla vittoria dopo i ko con Avellino in campionato e con il Real Madrid in Eurolega. Il cammino verso i playoff resta comunque impervio per i ragazzi di Repesa che però restano vivi a -3 successi dall'ottavo e ultimo posto in classifica utile per accedere alla fase successiva e occupato proprio dal Durassafaka. Venerdì prossimo l'EA7 tornerà in campo in Turchia contro l'Anadolu Efes, altra squadra in lotta per la zona playoff.

TAGS:
Olimpia
Eurolega
Darussafaka

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X