Basket, Supercoppa 2015: trionfo Reggio Emilia, Milano ko

Successo meritato per la Grissin Bon che vince 80-68 e alza il primo trofeo della stagione, altra delusione per l'Olimpia

Il trionfo di Reggio Emilia, un'altra delusione per l'Olimpia. La Grissin Bon si aggiudica la Supercoppa 2015 battendo in finale Milano 80-68 e alza così al cielo il primo trofeo della nuova stagione di basket: una vittoria meritata per i ragazzi di Menetti che, dopo aver superato in semifinale i campioni d'Italia di Sassari, mettono in ginocchio anche l'EA7 facendo gara di testa e portandosi a casa il trofeo per la prima volta nella loro storia.

Clima di festa al PalaRuffini di Torino, dove va in scena il derby tra i fratelli Genitile: lo vincerà Stefano, top scorer con 14 punti, mentre Alessandro si fermerà a 9. Avvio di gara contratto: è Reggio a venire fuori spinta dai canestri di uno strepitoso Della Valle, eletto Mvp dell'incontro (13 punti con 5/6 al tiro e 3 triple nel primo tempo). Milano è distratta, perde troppi palloni, dalla lunetta è disastrosa, ma un bel parziale prima dell'intervallo vale il -3 di fine primo tempo: 39-36.

La tripla di Cinciarini in avvio di ripresa vale il pari ma è un fuoco di paglia: l'Olimpia non trova continuità così la Grissin Bon torna al comando e vola sul 61-50 di fine terzo quarto. Il match sarebbe sempre aperto, ma nell'EA7 sono troppi i giocatori sottotono per tentare la rimonta negli ultimi dieci minuti. Dall'altra parte tutti danno il loro contributo (quattro giocatori in doppia cifra), per Milano la Supercoppa resta invece un tabù: è l'unico trofeo che manca nella sua bacheca.

TAGS:
Supercoppa
Basket
Reggio emilia
Grissin bon
Milan
Ea7

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X