Atletica: beffa Tamberi, record e infortunio

A Montecarlo il marchigiano vola a 2.39 metri e registra il primato italiano nel salto in alto, poi esce in lacrime per un guaio alla caviglia

Tamberi, Foto LaPresse

Serata beffarda per Gianmarco Tamberi nella tappa della Diamond League di atletica a Montecarlo. Il marchigiano, campione del mondo indoor e fresco campione d'Europa all'aperto di salto in alto, vince davanti all'ucraino Bondarenko ma soprattutto lo fa con la misura di 2.39 metri, nuovo primato italiano oltre che personale. Poco dopo però Gimbo si fa male alla caviglia tentando a 2.41 ed esce in lacrime: in dubbio i Giochi di Rio.

Dalla gioia alle lacrime. Si può riassumere così la serata di Gianmarco Tamberi: prima, in uno stadio Louis II di Montecarlo in un clima dimesso per la strage di Nizza nella tappa di Diamond League di atletica, aveva esaltato il pubblico volando a 2.39 metri e centrando il nuovo primato italiano, oltre che personale, di salto in alto all'aperto; poi però, poco dopo, a gara già vinta davanti all'ucraino Bondarenko, nel secondo tentativo a 2.41 si è procurato un infortunio alla caviglia sinistra ed è uscito in lacrime urlando sulla barella mobile.

Tamberi, campione mondiale indoor e fresco campione d'Europa all'aperto, aveva eguagliato il primato italiano al primo tentativo a 2.37, poi aveva saltato 2.39 al secondo tentativo mandando il pubblico in visibilio. Lì non si è fermato e ha cercato di migliorare il record ma qualcosa è andato storto, la scarpetta ha ceduto durante la rincorsa e così si è fatto male. Inevitabile il pensiero che porta alle Olimpiadi di Rio, in programma tra tre settimane, e con Gimbo Tamberi tra i naturali favoriti per la medaglia d'oro. Il marchigiano è stato portato in ospedale con il padre al fianco che ha detto ai cronisti: "Non mi sembra il tendine, ora faremo i controlli del caso, ma voglio essere ottimista. Gianmarco ha la caviglia gonfia".

Nelle altre gare Alonso Edward vince i 200 metri davanti al francese Lemaitre, Caster Semenya stravince gli 800 metri donne in 1'55"33, nuovo record del meeting, nazionale e miglior crono degli ultimi 8 anni; nei 100 donne vola l'olandese Dafne Schippers che vince in 10"94 davanti alla giamaicana Campbell-Brown mentre la neozelandese Valerie Adams fa sua la prova di getto del peso con 20.05 metri, la sua miglior misura stagionale.

SABATO VISITE A PAVIA: "ESCLUSE LESIONI"

"I primi accertamenti effettuati dai medici dell'ospedale di Montecarlo sembrerebbero escludere lesioni di particolare rilievo nella zona interessata". lo ha fatto sapere - tramite la Fidal - Marco Tamberi, il padre-allenatore di Gianmarco Tamberi. Sabato Tamberi sarà visitato a Pavia dal prof. Franco Combi e dalla dottoressa Antonella Ferrario dello staff sanitario federale.

TAGS:
Atletica
Salto in alto
Tamberi
Montecarlo
Record italiano
Caviglia