Che gaffe! Il comune di Roma fa resuscitare Bikila: "Ospite all'Appia Run"

Annunciata sul sito la presenza del campione olimpico di maratona del 1960 morto 45 anni fa. Poi la correzione...

Che gaffe! Il comune di Roma fa resuscitare Bikila: "Ospite all'Appia Run"

"Guest star il campione olimpionico della maratona del 1960, l'ottantaseienne Abebe Bikila che correrà insieme ai partecipanti". In periodo di miracoli sportivi il sito del Campidoglio è riuscito persino a resuscitare il celebre atleta etiope, trionfatore scalzo delle olimpiadi romane del 1960 morto poi nel 1973, e annoverarlo tra le guest star dell'Appia Run prevista domenica prossima. Una gaffe subito corretta ma che non è passata inosservata e immortalata sul web da numerosi screenshot.

E così per una manciata di minuti Bikila è tornato in vita e addirittura previsto tra i partecipanti della gara che ci sarà domenica e vede 2000 iscritti. Cancellato l'errore si è risaliti anche alla sua origine: l'estensore dell'articolo sul sito del comune aveva letto il comunicato della Appia Run che in un passo raccontava di "una gara da correre insieme al mito di Abebe Bikila che su questi sampietrini e sul basolato lavico dell'Appia Antica vinse la Maratona Olimpica del 1960". Dal mito alla realtà il passo, e l'errore, è stato breve e Bikila è tornato in vita seppure per pochi minuti.

TAGS:
Abebe bikila
Roma
Appia run
Corsa
Gaffe

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X