Boxe: Muhammad Ali ricoverato in ospedale

La leggenda del pugilato ha accusato un problema respiratorio, ma non è grave

Muhammad Ali (LaPresse)

Muhammad Ali è stato ricoverato in ospedale per un problema respiratorio. La 74enne leggenda del pugilato si trova comunque in buone condizioni e la sua permanenza in clinica sarà di pochi giorni. Lo ha detto all'Associated Press Bob Gunnell, portavoce della famiglia dell'ex campione dei pesi massimi, senza divulgare il nome dell'ospedale che lo ha in cura e quando Ali lascerà la struttura per tornare a casa.

L'ex campione del mondo dei pesi massimi, e oro olimpico a Roma '60, ha 74 anni ed è stato ammesso in ospedale per "precauzione" considerata l'età e il morbo di Parkinson di cui è malato dal 1984, tre anni dopo aver lasciato il mondo della boxe.

Per il "Più Grande" è il secondo ricovero in un anno e mezzo. Nel gennaio del 2015, infatti, Ali era finito in ospedale per un'infezione alle vie urinarie che avevano causato il suo ricovero il 20 dicembre 2014 fino al 7 gennaio 2015.

TAGS:
Muhammad Ali
Boxe
Ospedale
Crisi respiratoria