VOLLEY FEMMINILE

Doppio 3-0 per Conegliano e Novara, Monza crolla a Cuneo

Anche le due toscane (Scandicci e Firenze) esultano. A riposo la Reale Mutura Fenera Chieri

di
  • A
  • A
  • A

Cade un'altra big della Serie A1 di volley femminile. Dopo Casalmaggiore, anche la Saugella Monza chiude la 2ª giornata con una sconfitta: 3-0 (25-22, 31-29, 25-23) pesante in casa della Bosca S.Bernardo Cuneo, che trova così la seconda vittoria consecutiva in campionato. Che Cuneo fosse un'avversaria ostica si era già capito nel match valido per la Supercoppa, vinto da Monza soltanto al tie-break. Ma a scavare la differenza in questa sfida è stata la maggiore intensità messa in campo dalle padrone di casa.

Nell'esordio casalingo di campionato contro l'Imoco Volley Conegliano, la Unet e-work Busto Arsizio cede per 0-3 (21-25, 20-25, 23-25) e rimane ferma a zero punti in classifica. La solita Paola Egonu è stata la mattatrice della serata, ispiratissima, top scorer ed MVP con 25 punti (57% offensivo). Ancora senza Poulter, la UYBA ha scommesso su Camilla Mingardi, a segno 15 volte.

La classica del volley italiano termina 3-0 (27-25, 25-20, 25-15) per l’Igor Gorgonzola Novara, che dopo un primo set molto combattuto trova la prima vittoria stagionale ai danni della Zanetti Bergamo. C’è rammarico per le rossoblù, partite alla grande, ma non in grado di mantenere alto il livello del gioco nel corso dei parziali. Una prestazione andata a calare che ha velocizzato la pratica delle piemontesi.

Il Bisonte Firenze sfata il tabù PalaGeorge di Montichiari, espugnando per la prima volta questo impianto dopo cinque sconfitte e sbloccandosi anche in campionato: i primi due punti arrivano in rimonta sulla Banca Valsabbina Millenium Brescia, anch’essa desiderosa di muovere la classifica. 2-3 è il risultato finale per le ragazze di Marco Mencarelli (25-21, 19-25, 25-18, 23-25, 12-15).

Vittoria anche per l'altra toscana del campionato, la Savino Del Bene Scandicci, che in casa contro la Bartoccini Fortinfissi Perugia conquista l'intera posta in palio per 3-1 (17-25, 25-20, 25-22, 25-22). Ancora assente Elena Pietrini, ci pensano Magdalena Stysiak e Megan Courtney a trascinare le ragazze di Barbolini, chiudendo il match rispettivamente con 23 e 21 punti.

Vedi anche Trento espugna il PalaRadi: Casalmaggiore cade 1-3 Volley Trento espugna il PalaRadi: Casalmaggiore cade 1-3

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments