Novità agli Internazionali d'Italia

Presentata la 75esima edizione del torneo

  • A
  • A
  • A

La 75.a edizione degli Internazionali del Tennis Bnl (7-20 maggio) sarà un evento diffuso sul territorio di Roma. Lo ha annunciato il presidente della Federtennis Binaghi: "Per la prima volta quest'anno le partite di pre-qualificazione agli Internazionali si inizieranno a giocare in Piazza del Popolo". Il sindaco Raggi: "L'anno scorso abbiamo aperto un campo temporaneo del tennis nel VI municipio. Quest'anno vogliamo aprirne un altro nel III municipio"

"Ci saranno incontri dalle 11 del mattino fino a tarda sera - ha aggiunto Binaghi - nella piazza che più di ogni altra rappresenta la porta d'accesso alla Capitale. Questo è l'esempio evidente dei buoni rapporti che abbiamo con l'Amministrazione comunale, perché portano nuove opportunità e nuovi orizzonti al nostro torneo".

RAGGI: "AUMENTIAMO IL LIVELLO DI PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI"
"Sono molto contenta di esser qui per la seconda volta per presentare la 75ma edizione degli Internazionali del Tennis Bnl. È un appuntamento importante e prestigioso sia per lo sport internazionale, sia per la città di Roma. Il segno di un sodalizio con il Coni e la federazione. Questo tipo di manifestazione per noi ha duplice valenza: abbiamo iniziato il lavoro per far sì che l'evento non sia concentrato solo al centro ma vada anche alle periferie". Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi durante la presentazione degli Internazionali del Tennis prospettando un evento diffuso in tutta la città.

"L'anno scorso abbiamo aperto un campo temporaneo del tennis nel VI municipio. Quest'anno vogliamo aprirne un altro nel III municipio. Ciò consente di aumentate il livello di partecipazione cittadini. Inoltre chissà che dalle periferie non nasca qualche futuro campione... Un altro progetto su cui stiamo lavorando è rendere questo campo nel VI municipio non più temoraneo ma permanente. I cittadini sarebbero contenti di avere un campo tutto l'anno".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments