Coppa Davis: Goffin schianta Lorenzi, Belgio in semifinale

L'azzurro perde in tre set e l'Italia esce di scena ai quarti di finale. Inutile il 2-3 firmato da Giannessi

  • A
  • A
  • A

Si chiude ai quarti di finale l'avventura dell'Italia in Coppa Davis: il Belgio vola, infatti, in semifinale contro l'Australia di Kyrgios imponendosi col risultato complessivo di 3-2. Sul veloce indoor dello Spiroudome di Charleroi a conquistare il punto decisivo ci pensa David Goffin che sconfigge in tre set Paolo Lorenzi. Inutile la vittoria nel secondo singolare di giornata di Alessandro Giannessi, all'esordio in Davis, che piega De Loore.

La vittoria di ieri nel doppio aveva ridato speranze all'Italia ma per passare il turno serviva un'impresa. Lorenzi fatica fin dal primo set a tenere a bada le iniziative di Goffin, sospinto dal pubblico di Charleroi. Il belga strappa il servizio al senese ottenendo il punto dell'1-0 in 37 minuti. Il secondo set si apre con un altro break dell'idolo di casa. L'azzurro sembra vivo, strappa il controbreak ma sprofonda nuovamente perdendo 6-3 in 40 minuti. Goffin ha in mano l'incontro e nel terzo parziale alza ancora di più l'asticella lasciando solo due giochi all'azzurro.

A chiudere il programma, con il discorso qualificazione ormai archiviato, arriva il successo di Alessandro Giannessi che, al debutto in Coppa Davis, batte in due set Joris De Loore: l'azzurro si impone in un'ora e venti minuti con il punteggio di 6-4, 7-6 annullando cinque set point all'avversario nel tie-break del secondo set. Finisce 3-2 per il Belgio. Si ferma così la corsa dell'Italia mentre il Belgio approda in semifinale di Coppa Davis dove affronterà l'Australia, vincente sempre 3-2, ma sugli Stati Uniti.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments