TENNIS

Tennis, Australian Open: sorteggio insidioso per Berrettini e Sinner          

Sorteggiato il primo turno del primo Slam del 2021: i due azzurri affronteranno rispettivamente Anderson e Shapovalov

  • A
  • A
  • A

Quattordici gli italiani (9 uomini e 5 donne) al via nel main draw degli Australian Open di tennis, primo Slam del 2021, che scatta lunedì - con tre settimane di ritardo rispetto alla data originaria per la quarantena - sui campi in cemento di Melbourne Park. Sorteggio insidioso per il numero uno azzurro Matteo Berrettini, n.10 del ranking, che debutta contro il sudafricano Kevin Anderson, 34enne di Johannesburg sceso al n.82 del ranking ma top ten solo un anno e mezzo fa. La sfida più dura all'esordio è quella che attende Jannik Sinner, n.36 del ranking, che affronterà il canadese Denis Shapovalov, numero 12 del mondo e undicesima testa di serie. 

Sorteggio più facile per Fabio Fognini, n.17 del ranking e 16 del seeding, che se la vedrà con il francese Pierre-Hugues Herbert, n.84 della classifica mondiale, alla sua nona presenza a Melbourne dove però non è mai andato oltre il terzo turno. Sfida più equilibrata per Lorenzo Sonego (n.34) che giocherà contro lo statunitense Sam Querrey (51). Il 33enne californiano gioca a Melbourne per la 15esima volta, ma non è mai andato oltre il terzo turno raggiunto peraltro in sei occasioni, l'ultima nel 2020. Il sorteggio non ha dato una mano invece a Stefano Travaglia (n. 71) opposto per la prima volta in carriera all'americano Frances Tiafoe (n. 62), alla quarta partecipazione allo Slam Aussie. Marco Cecchinato affronterà l'americano Mackenzie McDonald, per Salvatore Caruso c'è lo svizzero Henry Laaksonen e ad Andreas Seppi è toccato l'uruguaiano Pablo Cuevas.

In campo femminile, urna non troppo benevola per due delle cinque azzurre impegnate agli Australian Open. Il sorteggio peggiore è toccato a Jasmine Paolini, n.97 del ranking, che deve vedersela subito con la ceca Karolina Pliskova, n.6 del ranking e del seeding. Non è andata particolarmente bene nemmeno a Martina Trevisan, n.86 del ranking, sorteggiata contro la russa Ekaterina Alexandrova, 26enne di Chelyabinsk n.33 WTA. Ed e' una sfida inedita anche quella tra Elisabetta Cocciaretto, n.132 del ranking, e la tedesca Mona Barthel, 30enne di Bad Segeberg n.233 WTA. Per Sara Errani, n.131 del ranking, promossa anche lei dalle qualificazioni, esordio contro la cinese Qiang Wang, 29enne di Tianjin n.34 WTA e 30esima testa di serie. Sorteggio abbastanza comodo infine per Camila Giorgi, n.76 del ranking, che debutta contro la kazaka Yaroslava Shvedova, 33enne di origini moscovite n. 1.432 WTA (in gara con il ranking protetto: è rientrata nel tour dopo tre anni di stop per maternità).

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments