DOPO IL PRIMO TRIONFO

Sinner vince ma non si scompone: "Contento, ma la strada è ancora lunga"

L'azzurro dopo il trionfo a Sofia: "Grazie al mio team, mi supporta tutti i giorni dentro e fuori dal campo"

  • A
  • A
  • A

Dopo aver conquistato il suo primo torneo Atp a Sofia, Jannik Sinner si gode il momento, ma resta con i piedi per terra. "Grazie al mio team, mi supporta tutti i giorni dentro e fuori dal campo - ha dichiarato dopo la vittoria in finale con Pospisil- .Non smettete mai di farlo". "Sono molto contento di poter dividere con voi questa gioia dopo tutto il lavoro fatto insieme - ha aggiunto -. Ma la strada è ancora lunga".

Vedi anche Tennis: Sinner fa centro a Sofia, è l'azzurro più giovane a vincere un torneo Atp Tennis Tennis: Sinner fa centro a Sofia, è l'azzurro più giovane a vincere un torneo Atp
"Congratulazioni a Pospisil per come ha giocato questa settimana - ha proseguito l'azzurro rendendo omaggio all'avversario -. Spero che l'anno prossimo vada meglio per te e che tu riesca a fare meglio nel 2021". "E' stata una partita difficile, ma spero di tornare a giocare match duri e complicati con te come quelli di oggi", ha continuato. 

"Grazie a tutti quelli che hanno consentito che questo torneo si potesse giocare in maniera regolare e al pubblico - ha concluso Sinner -. Spero di tornare a giocare qui anche l'anno prossimo".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments