Premio Bancarella Sport 2018: vince "65 La mia vita senza paura", Loris Capirossi raccontato da Simone Sarasso

A Pontremoli trionfa il libro sulla vita dell'ex campione del Motomondiale, che l'ha spuntata tra i sei volumi vincitori del Premio Selezione

  • A
  • A
  • A

"65 La mia vita senza paura. Loris Capirossi raccontato da Simone Sarasso" edito da Sperling & Kupfer ha vinto la 55.a edizione del Premio Bancarella Sport. Il riconoscimento è stato assegnato a Pontremoli. Il libro dedicato alla vita dell'ex pilota del Motomondiale l'ha spuntata tra i sei volumi vincitori del Premio Selezione Bancarella 2018, scelti da una commissione presieduta da Paolo Francia, che ha preso in esame la produzione editoriale del settore sportivo dell'anno 2017. Membro della giuria Paolo Liguori, direttore di Tgcom24. Il duo Capirossi-Sarasso ha ottenuto 64 voti contro i 54 di Federico Buffa e Elena Catozzi con 'Muhammad Ali', edito da Rizzoli. Sul podio anche Aldo Agroppi con il suo 'Non so parlare sottovoce', edito da Cairo Editore. Ecco i libri arrivati alla sfida finale.


- L' EROE CHE E' IN TE di CLAUDIO MARCELLO COSTA edito da FUCINA
- NON SO PARLARE SOTTOVOCE di ALDO AGROPPI edito da CAIRO EDITORE
- L'ULTIMO STOPPER di SERGIO BRIO e LUIGIA CASERTANO edito da GRAUS
- ARPAD WEISZ E IL LITTORALE di MATTEO MATTEUCCI edito da MINERVA
- MUHAMMAD ALI di FEDERICO BUFFA e ELENA CATOZZI edito da RIZZOLI
- 65 - LA MIA VITA SENZA PAURA di SIMONE SARASSO edito da SPERLING & KUPFER

Fra i trentotto volumi in competizione, due sono stati ritenuti meritevoli di segnalazione per la quantità e la qualità dei contenuti:
- NUVOLARI, LUI di CESARE DE AGOSTINI edito da PONCHIROLI EDITORI
- INTER 110 curato in primis da GIANFELICE FACCHETTI e GIANPIERO LOTITO edito da SKIRA.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments