Superbike, Checa torna in pista per i test Ducati

Lo spagnolo sostituirà l'infortunato collaudatore Scassa: ma niente gare

Superbike, Checa torna in pista per i test Ducati

Dopo Bayliss e Biaggi, un altro ex pilota torna in pista in Superbike. Si tratta di Carlos Checa, anche se lo spagnolo non gareggerà. Almeno per ora. Checa, infatti, è stato chiamato dalla Ducati a sostituire il collaudatore Luca Scassa, infortunatosi a Misano, per una tre giorni di test al Mugello, che si concluderà giovedì. Anche dopo il suo ritiro dalle competizioni l'ex campione del mondo è rimasto legato alla casa di Borgo Panigale come testimonial e ambasciatore del marchio e ha sempre mantenuto un ottimo livello di allenamento e preparazione fisica. Checa, che comunque non pensa ad un rientro nelle competizioni, aveva già offerto la sua disponibilità a Ducati per eventuali test con la Superbike. Ora l’occasione si è presentata e Carlos è pronto a tornare in pista. Ducati Corse ha accolto con entusiasmo la possibilità di lavorare nuovamente con l’ex-campione del mondo, con la fiducia di poter raccogliere utili e costruttivi feedback nell’arco dei tre giorni di test programmati.

"Sono molto contento di avere l’opportunità di scendere di nuovo in pista in sella alla Ducati Panigale R Superbike. Il progetto sta crescendo costantemente e sono onorato e felice di poter dare anche il mio contributo. Spero, dopo aver tolto un po’ di ruggine… di poter dare un feedback utile al team. E’ passato un po’ di tempo dall’ultima volta che ho guidato una Superbike e ci tengo a precisare che non penso ad un rientro in gara. Tuttavia mi piace l’idea di rivivere alcune delle emozioni che mi hanno accompagnato in carriera e affronterò questi tre giorni di test con la massima concentrazione e il massimo impegno", le parole di Checa.

TAGS:
Superbike
Checa
Ducati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X