Sbk, test Jerez: Sykes davanti a Rea

Bene anche le R1 di Sylvain Guintoli e Alex Lowes

di Alberto Porta

Sykes, Foto IPP

Dopo il traguardo mondiale, dopo l'arrivo del secondo figlio, si è presentato ai test di Jerez sereno e motivato, con la nuova Ninja da conoscere e svezzare. Jonathan Rea al lavoro con un piccolo intoppo, una scivolata che ha rallentato il programma della sua seconda giornata in pista. Questo non ha impedito al campione del mondo di limare alla fine il suo record ufficiale, ovvero il giro veloce in gara, di mezzo secondo, 1.40.6 contro 1.41.1. 

Ancora meglio ha fatto il suo socio Tom Sykes, al quale la nuova Kawasaki piace tantissimo. Dopo una caduta, l'inglese ha stampato un 1.40.0, il che significa Superpole abbassata di quasi 3 decimi. Senza tempi ufficiali è invece il resoconto della Yamaha, che si dice molto soddisfatta in coro con Sylvain Guintoli e Alex Lowes del potenziale della R1.

"Mi sembra di aver ritrovato le caratteristiche della M1 MotoGP del 2007", questo il commento del francese ex campione del mondo. "Non vedo l'ora di risalire in sella per prendere ancora più confidenza con questa moto", ha ribadito Lowes. I cronometristi abusivi a bordo pista cinguettano tempi molto interessanti, per niente lontani da quelli delle Kawasaki. Prossima uscita il 16 e 17 sulla pista di Aragon Aragon, quando farà il suo debutto sulla Honda Nicky Hayden.

TAGS:
SBK
SUPERBIKE
TEST
JEREZ

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X