Sci, è grande Italia in combinata: Brignone prima, Bassino terza

Trionfo azzurro ad Altenmarkt, in Austria. Seconda la svizzera Holdener

  • A
  • A
  • A

Ancora una grande giornata di sci per l'Italia. Federica Brignone vince la combinata di Altenmarkt-Zauchensee (Austria) con il tempo di 2:03.45. La valdostana, già strepitosa nel SuperG della mattina, gestisce la rimonta di Wendy Holdener nello slalom. La svizzera è battuta di 15 centesimi e si piazza davanti a Marta Bassino, terza a +0.82 da Brignone. Ramona Siebenhofer quarta a +1.89, quinta Elena Curtoni a +2.50.

E con questa fanno 12 in carriera, la quarta in combinata. Con annesso sorpasso a Petra Vlhova in classifica generale, dietro a “Her Majesty” Mikaela Shiffrin, assente ad Altenmarkt-Zauchensee, proprio come la rivale slovacca. Federica Brignone trionfa per la seconda volta in questa Coppa del Mondo, dopo il gigante di Courchevel. La valdostana finisce la sua combinata con il tempo di 2:03.45, frutto di uno strepitoso super-g della mattina, in cui ha dato 22 centesimi a Marta Bassino e almeno mezzo secondo a tutte le altre. Wendy Holdener compresa, l'unica realmente pericolosa tra i pali stretti. E infatti nello slalom la svizzera si avvicina e rosicchia centesimo dopo centesimo, ma viene battuta di +0.15. Saltello di gioia per l'azzurra, che già aveva allungato su Bassino: dopo la manche di Holdener capisce di avercela fatta, troppo distanti le altre. Il terzo posto della piemontese (+0.82) dà l'11esimo podio stagionale all'Italia.

Difatti non ci sono sorprese nella seconda parte di gara. La padrona di casa Ramona Siebenhofer conferma il quarto posto del mattino finendo a +1.39, recupera invece due posizioni Elena Curtoni (+2.50). Il piazzamento della valtellinese consente all'Italia di avere tre atlete nelle prime cinque posizioni, a conferma del grande momento dello sci azzurro. Completano la top ten Ester Ledecka (+3.06), Romane Miradoli (+3.20), Nathalie Groebli (+3.25), Ida Dannewitz (+3.26) ed Elisabeth Reisinger (+3.35). Per quanto riguarda le altre italiane, Nicol Delago 22esima (+5.38), la sorella Nadia è 24esima (+5.77).

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments