Sci, Coppa Europa: Razzoli secondo nello slalom a Obereggen

L'azzurro, ritrovato, chiude dietro Rodes: "Questa è sempre un mezza Coppa del Mondo, spero di confermare i progressi"

Lo slalom di Coppa Europa nella bolzanina Obereggen, cuore del comprensorio dolomitico del Latemar, nel segno della Croazia ma con segnali importanti dagli azzurri. Sulla selettiva pista Maierl (pendenza massima del 55 percento, dislivello di 433 metri, lunghezza 1,6 chilometri di pista), prestigioso antipasto dello slalom di Coppa del Mondo a Madonna di Campiglio (22 dicembre), il croato Rodes, sesto dopo la prima manche, ha vinto col tempo di 1 minuto 40 secondi 73 centesimi davanti ad un ritrovato Giuliano Razzoli, campione olimpico di slalom a Vancouver 2010 (1 minuto 40 secondi 91 centesimi); terzo il croato Kolega (1 minuto 41 secondi 14 centesimi).

Tra gli azzurri ha ben impressionato il diciannovenne Vinatzer, quinto dopo la prima manche, in netto vantaggio a metà seconda, in cui è caduto nel finale. "Obereggen, che è da sempre una mezza Coppa del Mondo" ha spiegato nel parterre Giuliano Razzoli "ha costituito una tappa dopo l’infortunio al ginocchio di tre anni fa".

In testa dopo la prima manche, Razzo è giunto alle spalle del croato Rodes. "Rodes ha disputato una grande seconda, io ero in testa dopo il primo intermedio, purtroppo sono arrivato un po’ stanco e lì ho pagato il distacco". Sabato Razzoli sarà al via nello slalom di Coppa del Mondo a Madonna di Campiglio. "Spero di confermare i progressi di questo inizio di stagione che ho osservato anche sulla pista Maierl qui ad Obereggen".

TAGS:
Sci
Coppa europa
Razzoli
Obereggen

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X