SCI

Il medico della Goggia: "Il crociato ha tenuto" | Moioli: "Sei forte amica"

"Dovrà stare ferma almeno sei settimane, nessuna operazione"

  • A
  • A
  • A

"È un peccato enorme dover rinunciare ai Mondiali, ma come magra consolazione, dobbiamo essere comunque contenti, in previsioni future, del fatto che il crociato abbia tenuto“, parola di Stefano De Agostini, il medico della Fisi, dopo l'infortunio di Sofia Goggia.

Ieri pomeriggio si temeva per il crociato: "Gli esami hanno in realtà evidenziato che il problema è una frattura composta del piatto tibiale laterale. Dunque una frattura non importantissima dal punto di vista prettamente anatomico. Una frattura che non necessita di un intervento chirurgico, ma che la terrà ferma almeno sei settimane".

RIMOSSA PLACCA DA UN BRACCIO
E' stata rimossa con successo e con anestesia parziale una placca al braccio sinistro di Sofia Goggia, operazione eseguita alla clinica La Madonnina. Si e' trattato di un intervento previsto per togliere una placca che era stata inserita all'atleta azzurra dopo un precedente infortunio e che non ha nulla a che fare con la frattura composta del piatto tibiale riportata ieri Garmisch (Germania). Domani la sciatrice sara' dimessa per tornare a casa, a Bergamo, dove appena possibile comincera' la fisioterapia riabilitativa del ginocchio.

MOIOLI: "SEI FORTE AMICA"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments