HomeHome
Menu

Nations League, Repubblica Ceca salva grazie a Schick

Il romanista decisivo nell'1-0 alla Slovacchia di Hamsik. La Norvegia sale in Lega B, la Macedonia in C

Nations League, Repubblica Ceca salva grazie a Schick

Grandi emozioni nella quarta giornata del gruppo 1 di Lega B di Nations League, con il romanista Schick che al 32' segna il gol salvezza della Repubblica Ceca, che batte 1-0 la Slovacchia di Hamsik condannata alla retrocessione. Nella sesta giornata del gruppo 3 di Lega C, la Norvegia supera 2-0 Cipro ed esulta per la promozione in B. Bulgaria-Slovenia finisce 1-1. La Macedonia stende 4-0 Gibilterra (doppietta di Nestorovski) e vola in Lega C.

LEGA B - GRUPPO 1 Repubblica Ceca-Slovacchia 1-0 Repubblica Ceca in campo dal primo minuto con gli “italiani” Jankto sull'esterno sinistro e Patrik Schick al centro dell'attacco. Di contro la Slovacchia del napoletano Marek Hamsik, titolare in mediana come l'interista Skriniar in difesa. Ci si gioca la salvezza in quest'ultima gara, con entrambe le squadre a quota 3 punti (Ucraina già sicura della promozione in Lega A). Il gol che porta in vantaggio la Repubblica Ceca è tutto italiano: splendido assist al volo di Jankto e inserimento del romanista Schick che con un bel pallonetto supera Dubravka (32'). Al triplice fischio esulta la Repubblica Ceca che resta in Lega B, la Slovacchia di Hamsik retrocede il Lega C. 

LEGA B – GRUPPO 4 Danimarca-Irlanda 0-0 La Danimarca già promossa in Lega A contro l'Irlanda già retrocessa in Lega C, in campo vanno comunque tutti i big con il tridente formato da Poulsen, Nicolai Jorgensen e Braithwaite. Di contro l'Irlanda con O'Brien e O'Dowda coppia d'attacco. Il primo tempo finisce senza reti così come al triplice fischio. 

LEGA C – GRUPPO 3 Bulgaria-Slovenia 1-1 Bulgaria a 10 punti in classifica che si gioca la promozione in B contro la Slovenia già retrocessa in D. Padroni di casa con Kostov in attacco supportato da Delev, Popov e Dimitrov. Slovenia con Belec tra i pali, Ilicic e Zajc in campo dal primo minuto. Il primo tempo finisce senza reti. Nella ripresa arriva il botta e risposta con la Bulgaria che passa in vantaggio al 68' con un bel colpo di testa Ivanov, mentre al 75' è un grande destro a giro dell'empolese Miha Zajc che ristabilisce il pareggio. È il gol che condanna la Bulgaria a restare in Lega C.
Cipro-Norvegia 0-2 La Norvegia si gioca il primato con la Bulgaria, entrambe a 10 punti. Sarà promossa in caso di pareggio e stesso risultato della Bulgaria (meglio la differenza reti) oppure in caso di vittoria e pareggio o sconfitta della Bulgaria. Il gol che porta avanti la Norvegia arriva al minuto 36: lungo lancio dalle retrovie, inserimento sulla destra di Elabdellaoui che di testa serve ad Ola Kamara una palla solo da spingere in rete. Secondo gol della Norvegia al 48' con un calcio d'angolo di Selnaes e l'inserimento ancora di Ola Kamara che gonfia ancora la rete. Finale nervoso con le due squadre che restano in dieci: espulso prima Sielis per Cipro (80') e poi Elyounoussi (90') per la Norvegia. Triplice fischio e gli ospiti possono esultare per la promozione in Lega B. 

LEGA D – GRUPPO 1 Andorra-Lettonia 0-0 Andorra e Lettonia pareggiano senza reti allo stadio Nacional d'Andorra in una sfida che metteva di fronte i due fanalini di coda del girone. La Lettonia al 38' resta in dieci per l'espulsione di Sabala ma Andorra non riesce a sfondare e la partita si chiude zero a zero.
Georgia-Kazakistan 2-1 La Georgia si conferma la vera grande forza del gruppo 1 di Lega D e nonostante la promozione in Lega C già in tasca batte anche il Kazakistan. Tutti i gol arrivano nella ripresa: al 59' Merebashvili porta avanti in padroni di casa, al minuto 84 arriva anche il raddoppio con Chakvetadze. Nel finale Omirtayev al 90' segna il gol della bandiera per gli ospiti. 

LEGA D – GRUPPO 4 Macedonia-Gibilterra 4-0 Alla Macedonia serve almeno un punto per confermarsi capolista del gruppo 4 di Lega D. La squadra di casa con Trajkovski e Nestorovski dal primo minuto in campo, passa in vantaggio al 27' con il centrocampista Bardhi. Nel finale della partita si scatena il palermitano Ilija Nestorovski con una doppietta (67' e 80') che mette il punto esclamativo sulla promozione della Macedonia in Lega C. Ancora Palermo protagonista nel recupero con il poker chiuso dal guizzo di Trajkovski (91').
Liechtenstein-Armenia 2-2 L'Armenia di Mkhitaryan costretta a vincere e sperare in una sconfitta contemporanea della Macedonia per tentare il sorpasso nel gruppo 4 di Lega D. Il gol del vantaggio per la squadra ospite lo mette a segno al 9' Adamyan. Pareggio del Liechtenstein al 44' Marcel Buechel su assist di Quintans. In apertura della seconda frazione di gioco arriva anche il secondo gol dei padroni di casa che vanno a segno con Hasler (47'). L'Armenia non ci sta a trova il pareggio con Karapetian (85'). Finisce 2-2.

TAGS:
Nations league
Lega a
B
C
Danimarca
Bulgaria
Norvegia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X