NATIONS LEAGUE

Nations League, Mancini cerca il suo bomber: con l’Olanda tocca a Immobile

Dopo la mancata sfida con Lewandowski, a Bergamo Mancini si affida all'attaccante della Lazio

  • A
  • A
  • A

Italia-Olanda è una partita molto importante per l’evidente significato simbolico, si gioca a Bergamo per dare un segnale di ripresa e di solidarietà in uno dei luoghi più colpiti dalla pandemia, ma lo è anche dal punto di vista sportivo. Dopo lo 0-0 di domenica in Polonia, la Nazionale di Mancini, imbattuta da 18 partite (V14 P4), è infatti prima nel Gruppo 1 della Lega A di Nations League con un punto di vantaggio sugli Orange e, per centrare una vittoria che potrebbe essere decisiva per le gerarchie del Gruppo, il ct si affiderà alla Scarpa d’Oro Ciro Immobile.

Per la sfida con l’Olanda il ct sceglie Immobile come prima punta in virtù della squalifica di Belotti, con Pellegrini e Chiesa esterni d'attacco. A centrocampo conferma per il trio composto da Barella, Jorginho e Verratti, mentre in porta ci sarà Donnarumma. Terzini titolari D'Ambrosio e Spinazzola, con Bonucci e Chiellini al centro.

Come detto si gioca al Gewiss Stadium (inizialmente la gara era prevista a Milano) e c’è da scommettere che lo staff azzurro si sia raccomandato a lungo con i giardinieri del campo di Bergamo, perché gli organizzatori di Polonia-Italia, impegnati nelle misure di contenimento del coronavirus dentro uno stadio aperto per un quarto della capienza, non si sono preoccupati affatto del prato dell'Energa Stadion, indicato poi da Mancini e da molti azzurri come il principale ostacolo per il gioco della Nazionale, come sempre votata al palleggio e alla ricerca del passaggio in profondità.

Il campo deve essere in perfette condizioni, perché l’Italia va a caccia di una vittoria che potrebbe risultare decisiva. Battendo ancora gli olandesi dopo l'1-0 di settembre ad Amsterdam e poi anche la Polonia a novembre a Reggio Emilia, gli Azzurri renderebbero infatti probabilmente superfluo l'ultimo impegno in casa della Bosnia e si qualificherebbero per la Final Four col diritto di organizzarla a Milano e Torino. Inoltre l’Italia si metterebbe al riparo da qualsiasi sorpresa nel sorteggio per le qualificazioni al Mondiale 2022 grazie alla blindatura di un posto tra le dieci teste di serie europee del ranking Fifa. 

LE FORMAZIONI UFFICIALI
ITALIA (4-3-3): Donnarumma; D'Ambrosio, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Pellegrini
OLANDA (4-3-3): Cillessen; Hateboer, De Vrij, Van Dijk, Akè; F. De Jong, Van de Beek, Blind; Wijnaldum, L. De Jong, Depay

Vedi anche L'entusiasmo di Immobile: "Fantastico vedere il mio nome accanto a Messi e Cr7" lazio L'entusiasmo di Immobile: "Fantastico vedere il mio nome accanto a Messi e Cr7"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments