MotoGP al Montmelò, Rossi: "Ho voluto onorare Salom"

Valentino: "La stretta di mano? La cosa giusta da fare"

MotoGP al Montmelò, Rossi: "Ho voluto onorare Salom"

Vittoria schiacciante al Montmelò per Valentino Rossi. Un'altra gara memorabile, questa volta dedicata allo scomparso Luis Salom: "Purtroppo serve a poco, perché non serve a ridarcelo, che è la cosa che vorremmo tutti. Penso però che l'unica cosa che possiamo fare per onorarlo è fare una gran gara. E l'abbiamo fatto. Stamattina nel warm up abbiamo apportato cambiamenti importatanti per rendere la moto più facile da curvare. E' andata bene".

Per onorare Salom e per onorare un grande duello con Marquez, Rossi nel parco chiuso ha teso la mano allo spagnolo: "Ci pensavo stanotte, credo che sia la cosa giusta da fare perché dobbiamo correre tutti tranquilli e concentrati. Il duello è stato molto bello. Alla fine ho avuto paura che mi battesse, ma in alcuni punti ero più veloce e sono riuscito a guidare bene". Valentino è tornato a vincere in una delle sue piste preferite: "Sono contento perché ho sbloccato il mio primo dieci, non ho mai vinto da nessuna parte dieci volte. Dopo il Mugello ero davvero triste perché avevo apparecchiato tutto per fare una grande gara davanti alla mia gente. Ma qui mi sono rifatto".

Anche Marquez dedica a Salom il secondo posto che gli vale la leadership in classifica: "E' stata una corsa bellissima, con le temperature più alte abbiamo fatto più fatica e alla fine stavo quasi cadendo. Rossi ha fatto una grande gara, se l'è meritata la vittoria. Io ero dietro e vedevo che guidava davvero bene. Abbiamo onorato Luis. Nel parco chiuso continuavo a guardarlo, poi mi ha visto anche lui e mi ha stretto la mano". Da fuori si poteva pensare che Marquez stesse gestendo la gara, per poi passare Valentino: "No, non è così. Quando gestisci sei attaccato, io invece continuavo a fare l'elastico. Ho provato a superare Rossi, ma timidamente. Ho visto che Lorenzo era caduto e quindi ho fatto anche dei calcoli per la classifica generale". Secondo podio stagionale per Pedrosa, che stavolta è riuscito a limitare il distacco dai primi: "Sono contento, quando si parte davanti è molto più facile, soprattutto i primi giri. Oggi bisognava guidare pulito per conservare le gomme. Vinales invece è stato aggressivo da subito e con alcuni sorpassi mi ha fatto perdere il contatto dai primi".

TAGS:
MotoGP
Montmelò
Yamaha
Ducati
Honda
Rossi
Lorenzo
Marquez

Argomenti Correlati