MOTOGP - GP AUSTRIA

MotoGP, libere-2 bagnate: Miller il più veloce, Rossi 9°

Sessione senza nessuna miglioria di tempi rispetto alla mattina a causa della pioggia

di
  • A
  • A
  • A

In una pista semi-bagnata, che ha reso impossibile correre fino a qualche minuto dal termine della sessione, è Jack Miller il più veloce. Nelle libere-2 a Spielberg il pilota australiano del team Pramac gira in 1'26''475 precedendo Iker Lecuona e Miguel Oliveira. Rossi, sceso in pista nel finale, chiude col nono tempo mentre per Quartararo e Morbidelli sono arrivati rispettivamente il 12° ed il 13° crono.

Una seconda sessione di libere praticamente inutile quella corsa al Red Bull Ring di Spielberg. Protagonista assoluta è stata la pioggia che ha reso impossibile scendere in pista per i piloti. Caduta solo nella zona della curva 3, le condizioni semi-bagnate della pista non erano tali da far montare gomme da bagnato e neanche andare in tranquillità con le slick che, nella zona umida, potevano rendere pericolosa l'immissione in curva. La sintesi è allora l'1'26''475 registrato da Miller che solo nel finale si avvicina al tempo, ancora lontanissimo, di Pol Espargaro della mattina che resta saldamente alla guida della classifica combinata.

Dietro al pilota australiano, tra i coraggiosi a scendere in anticipo in pista per cercarsi di migliorare (ma senza risultati), ci sono Lecuona e Oliveira che mostrano quanto la KTM tenga a far bene in questo circuito. Ottavo e nono tempo per la Yamaha ufficiali di Vinales e Valentino Rossi che domani mattina saranno chiamati ad una prestazione super per accedere direttamente in Q2.

Quartararo e Morbidelli, che al mattino hanno chiuso col quinto e decimo tempo, girano tranquilli registrando il 12° e 13° crono davanti a Danilo Petrucci, mentre Andrea Dovizioso (2° in combinata) conclude solo due giri chiudendo col 18° tempo. Nessun tempo invece per Brad Binder e Pol Espargaro che sono usciti appena per un giro per testare le condizioni della pista.

LA CLASSIFICA DELLE LIBERE-2

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments