MOTOGP

MotoGP, cambia il calendario: salta il GP di Finlandia, doppia gara in Austria

La gara austriaca è stata calendarizzata dal 6 all'8 agosto, le moto andranno "in ferie" per un mese dopo Assen

  • A
  • A
  • A

Il calendario di MotoGP, ai tempi della pandemia da Covid-19, è sempre in aggiornamento. L'ultima novità della stagione del Motomondiale è la cancellazione del GP di Finlandia, che si sarebbe dovuto tenere dal 9 all'11 luglio nel nuovo tracciato del KymiRing a Iitti. Al posto della tappa finlandese, che troverà spazio in calendario fino al 2026, il ritorno del GP di Stiria. Doppio appuntamento austriaco, hanno comunicato FIM, IRTA e Dorna, come successo anche nel 2020.

Calendario alla mano, dunque, dopo il GP di Assen in Olanda previsto nel fine settimana dal 25 al 27 giugno, ci sarà una lunga sosta per le moto. Infatti, per permettere la doppia austriaca, nessuna gara è stata ancora calendarizzata nella data che doveva essere del GP di Finlandia, con la gara in Stiria programmata dal 6 all'8 agosto nel fine settimana precedente alla gara "classica" del Red Bull Ring.

Intanto un'altra gara potrebbe uscire dal calendario del 2021. Il GP d'Australia a Phillip Island, programmato dal 22 al 24 ottobre, sarebbe infatti prossimo al forfait dopo la decisione da parte del governo di voler chiudere le frontiere del paese fino al 2022. Nessun movimento verrà consentito , né in entrata né in uscita, se non per casi particolari che verranno esaminati singolarmente. In questo momento, secondo le direttive di Canberra, chi arriva in Australia è obbligato alla quarantena di 14 giorni, ulteriore ostacolo per il corretto svolgimento della stagione di MotoGP che prima della tappa australiana correrebbe (nel fine settimana  dall'8 al 10 ottobre) in Thailandia.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments