MOTOGP OLANDA

GP Olanda, Quartararo: "Gara dura, avevo brutte sensazioni". Viñales: "Problemi all'inizio"

Il francese vince e va in fuga per il mondiale, Viñales prepara l'addio a Yamaha a fine stagione

  • A
  • A
  • A

Un super Fabio Quartararo si impone dominando e vincendo il GP d'Olanda ad Assen. Per il francese, che è sempre più leader del mondiale, una gara ricca di soddisfazione: "La gara è stata molto dura, ho avuto difficoltà a superare Bagnaia e qualche problema al braccio destro che non mi ha permesso di andare veloce. Avevo paura e brutte sensazioni, ma sono contento per questo successo e per questi punti importantissimi".

"Per il braccio non è nulla a che vedere con l'operazione, è solo la solita fatica che abbiamo tutti i piloti. Ho cinque settimane per pensare all'Austria, ora mi riposo e penso alla famiglia, poi parleremo di Spielberg" ha detto il francese.

Secondo posto con delusione per Maverick Viñales, che tra libere e qualifiche aveva dominato in lungo e in largo il fine settimana olandese: "Non so cosa sia successo all'inizio, forse ho avuto un problema alla frizione e sono rimasto bloccato. L'obiettivo era essere primo dall'inizio perché avevamo il passo. Appena ho provato a recuperare Quartararo era troppo tardi".

"Sono contento per la seconda parte di gara, ma mi aspettavo molto di più. È un risultato buono perché ho avuto un buon ritmo, venivo da sei-sette gare che chiudevo dietro, serve per avere fiducia. In partenza l'incrocio di Fabio mi ha fatto perdere parecchio, ma ora ho la testa all'Austria". Sul possibile addio a Yamaha, poi, è stato criptico ma deciso: "Sono lontano dal mio potenziale, con questo dico tutto".

Podio anche per Joan Mir, che ha chiuso terzo al termine di una gara da rimonta partito dalla decima casella in griglia: "Non potevo chiedere di più da questa gara, il passo c'era e siamo stati costanti. Ma è mancato il giro veloce che ci avrebbe messo davanti. Abbiamo dato il massimo per questo podio, è stato speciale perché volevo chiudere questa prima parte della stagione in maniera positiva perché abbiamo avuto tanti problemi. Lo dedico al team, deve essere la svolta per il prosieguo della stagione".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments