MOTOGP

Bagnaia verso Assen: "Voglio rifarmi prima della pausa estiva"

Il ducatista torna in pista dopo il disastro del Sachsenring: "In Olanda la mia prima vittoria nel Motomondiale". Ma 91 punti da Quartararo sono troppi

  • A
  • A
  • A

La caduta del Sachsenring ha fatto precipitare Francesco Bagnaia a -91 punti da Quartararo, leader solitario della MotoGP. Un divario enorme anche se non siamo nemmeno a metà stagione. Domenica ad Assen ci sarà l'ennesima prova d'appello per il ducatista. "In Germania non eravamo tra i favoriti, ma alla fine siamo stati molto competitivi al Sachsenring durante tutto il weekend. Per questo sono ancora più deluso della caduta in gara, perché fino a quel momento tutto era stato perfetto. Voglio rifarmi qui in Olanda e chiudere con una nota positiva questa prima parte della stagione, prima della pausa estiva”, le parole di "Pecco".

Vedi anche  MotoGP Germania, le pagelle: Quartararo in orbita mondiale, Bagnaia senza pace. Bastianini dove sei? Motogp  MotoGP Germania, le pagelle: Quartararo in orbita mondiale, Bagnaia senza pace. Bastianini dove sei? “Sono felice di tornare in pista questo fine settimana ad Assen: è un tracciato speciale per me perché qui ho ottenuto la mia prima vittoria nel Motomondiale. Ce l’ho addirittura tatuata sul braccio. Purtroppo lo scorso anno avevamo faticato molto, ma sono convinto che le cose andranno diversamente quest’anno", ha aggiunto.

A questo punto, però, bisogna pensare solo alle singole battaglie, perché la guerra con Quartararo sembra ormai compromessa. Forse meglio così, perché Bagnaia ha mostrato qualche limite quando messo sotto pressione e chissà che una bella vittoria non sia utile per morale e convinzione oltre che per la classifica.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti