NUOVA ERA

Ufficiale, Paulo Fonseca è il nuovo allenatore del Milan: contratto triennale

Il club rossonero ha annunciato il successore di Stefano Pioli: è ufficiale l'ingaggio del tecnico portoghese.

  • A
  • A
  • A

Dopo l'annuncio in conferenza stampa di Zlatan Ibrahimovic è arrivata anche la conferma del Milan: Paulo Fonseca sarà il nuovo allenatore del club rossonero. Di seguito il comunicato del club: "AC Milan comunica di aver affidato la conduzione tecnica della Prima Squadra maschile a Paulo Fonseca. Nato a Nampula (Mozambico) il 5 marzo 1973, Paulo Fonseca inizia la propria carriera da allenatore nel 2005, partendo dalle giovanili dell'Estrela Amadora e proseguendo poi, tra i professionisti, nelle serie minori portoghesi. Nel 2012 debutta nel massimo campionato con il Paços de Ferreira, club con cui raggiunge l'accesso ai play-off di Champions League. Nel 2013 il passaggio al Porto, con cui arriva a vincere la Supercoppa di Portogallo, il suo primo trofeo da allenatore. 

Dopo una parentesi al Braga, con cui si aggiudica la Coppa di Portogallo, allena per tre stagioni lo Shakhtar Donetsk, con cui conquista sette trofei e colleziona 103 vittorie in 139 partite. Nel 2019 il debutto nel campionato italiano con l'AS Roma, squadra con cui raggiunge la Semifinale di Europa League nel 2021. Allenatore del LOSC Lille dall'estate 2022, Fonseca termina la sua avventura in Francia dopo due stagioni in cui contribuisce a portare il club ad altrettante qualificazioni europee.

Il tecnico portoghese si unisce ora al Milan con un contratto triennale. Il Club rivolge a Paulo e ai suoi collaboratori un caloroso benvenuto".

 

FONSECA: "UN ONORE ALLENARE IL MILAN, VOGLIAMO ECCELLERE"

Anche l'allenatore portoghese ha voluto mandare subito un messaggio tramite i propri canali social: "Un onore, un orgoglio, una responsabilità. Forza Milan!". Poi, ai canali del club, ha aggiunto: "Sono orgoglioso di essere il nuovo allenatore del Milan e lavorerò per onorare questo Club e la sua grande storia. Insieme vogliamo eccellere e scrivere un nuovo capitolo di successi che speriamo di celebrare con i nostri straordinari tifosi".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti