Roma, Totti penserebbe all'addio: "Tra poco parlerò"

Dopo De Rossi il club giallorosso rischia di perdere un altro simbolo. Il rapporto con Baldini non convince l'ex capitano

  • A
  • A
  • A

Daniele De Rossi potrebbe non essere l'unico simbolo ad aver lasciato la Roma. Anche Francesco Totti starebbe maturando l'idea di lasciare il club giallorosso, respingendo l'offerta di diventare il nuovo direttore tecnico della società capitolina. In questo senso l'assenza di Totti al vertice di Londra con il nuovo allenatore della Roma Fonseca è stata significativa, deludendo i vertici del club che ora si aspettano una risposta entro fine mese. "In questo momento vengono dette e scritte tante parole, cercando di ipotizzare i miei pensieri e le mie scelte. A breve il mio punto di vista nella giusta sede…" il tweet dell'ex capitano giallorosso.

Allo stato delle cose la situazione è questa: la Roma ha offerto a Totti il ruolo di direttore tecnico al fianco del ds designato Gianluca Petrachi. Un ruolo operativo e, almeno nelle intenzioni iniziali, con maggiore possibilità di incidere nelle scelte di mercato e di campo. Questa prospettiva però non convince del tutto Totti che dopo una vita passata in giallorosso tra campo e scrivania, starebbe pensando seriamente all'addio rifiutando la proposta, considerandola irrealizzabile nella quotidianità.

L'intoppo nelle parti sta nella figura di Franco Baldini, stretto collaboratore come consulente del presidente Pallotta e da tempo in pessimi rapporti con lo stesso Totti. Una presenza ingombrante per l'ex capitano, capace di far valere la propria linea anche nelle discussioni per l'ingaggio di Fonseca come nuovo allenatore. Anche in questo senso l'assenza di Totti nel vertice tra Pallotta, Baldini, il nuovo CEO Fienga e Fonseca non è passata inosservata, anzi, ha infastidito i vertici giallorossi che ora attendono entro fine mese, se possibile anche prima, una risposta.

Totti sarà dt o sarà addio, nel mezzo una storia lunga 27 stagioni e più.

IL TWEET DI TOTTI

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments