MERCATO

Roma: si insiste per Belotti, ma Cairo prende tempo

L'attaccante pronto a dire sì ai giallorossi, ma il presidente del Torino non si rassegna

  • A
  • A
  • A

Andrea Belotti è sempre più l'obiettivo numero uno della Roma per rinforzare il reparto offensivo. I giallorossi stanno provando ad accelerare per il capitano del Torino, ingolositi anche da un contratto in scadenza nel 2022 e al momento molto lontano dall'essere rinnovato. Tiago Pinto vorrebbe strapparlo ai granata per una cifra attorno ai 20 milioni di euro, ma il presidente Urbano Cairo prova a tenere duro e prende tempo: "Facciamogli fare un Europeo alla grande", ha detto incalzato dai cronisti sulla questione all'uscita dall'Assemblea di Lega.

Getty Images

Quel che è certo è che, al momento, Belotti non sembra intenzionato a prolungare il proprio accordo con il Toro e l'idea di accasarsi alla corte di José Mourinho per provare a giocarsi qualcosa di più importante della salvezza lo stuzzica, anche perché la soluzione sarebbe vantaggiosa per lui anche dal punto di vista economico. Secondo il Corriere dello Sport il club capitolino sarebbe pronto a offrirgli tre milioni più bonus fino al 2025, contro i due che guadagna attualmente.

Cairo sa che il rischio concreto è quello di perderlo a zero tra un anno, ma non sembra avere fretta. In accordo con il nuovo tecnico, Ivan Juric, ha deciso di provare a resistere agli assalti finché sarà possibile, tentando di strappare un'offerta più allettante (almeno 30 milioni), magari facendo leva su qualche interessamento proveniente dall'estero. Al momento si sta ancora ragionando sulla soluzione economicamente più vantaggiosa per tutti, ma la pista è certamente destinata a scaldarsi ulteriormente nelle prossime settimane.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments