Roma, De Rossi resta fino al 2017

Il futuro può essere all'estero: il centrocampista piace alla Mls e al Boca Juniors

De Rossi, LaPresse

Il suo addio non sarà, a differenza di quello di Francesco Totti, intrinseco di polemiche e continue battute a distanza. Parliamo di Daniele De Rossi, l'altra bandiera della Roma, il quale ha deciso di rispettare il contratto che lo lega ai giallorossi fino al 2017, per poi decidere nella prossima stagione cosa fare in futuro in base a quello che la società gli offrirà: o chiuderà la carriera alla Roma o all'estero. 

Le opzioni lontano dal Belpaese sono due: ci sono gli Stati Uniti, una delle mete preferite da De Rossi durante le vacanze: i Los Angeles Galaxy hanno già fatto sapere di voler ingaggiare il n°16 giallorosso, oltre ai New York City. Lì riabbraccerebbe Andrea Pirlo, compagno di mille avventure in Nazionale. La seconda scelta è molto affascinante: si tratta del Boca Juniors, una delle squadre, a detta di De Rossi, per cui tifava fin da bambino. Lo riporta Il Corriere dello Sport.

TAGS:
Calcio
Mercato
Roma
De rossi