Real, vertice di mercato Perez-Zidane a Montreal

I Blancos non hanno fretta per Pogba, James Rodriguez si cede solo a titolo definitivo

  • A
  • A
  • A

Vertice di mercato in Canada per il Real Madrid. A Montreal si sono ritrovati il presidente Florentino Perez, Zinedine Zidane e il direttore tenico José Angel Sanchez. Sul tavolo diversi nomi, sia in entrata, sia in uscita. In cima alla lista, comunque, c'è quello di Paul Pogba. Nonostante la Premier League inizi l'8 agosto e il mercato inglese si chiuda per quella data, i Blancos sembrano non avere fretta di chiudere per il francese. Anche perché la cifra che chiede il Manchester United, attorno ai 150 milioni di euro, non è propriamente leggera pure per le casse degli spagnoli.

Zidane, però, preme per averlo e per rinforzare il suo centrocampo. Le voci sulla Juve sembrano non essere un problema, come invece potrebbero esserlo le cessioni.

A partire da quella di James Rodriguez. Il colombiano tornerà dalle vacanze dopo la Coppa America il 29 luglio e non è detto che per quella data gli sarà trovata una sitemazione. Sul ragazzo c'è il pressinge del Napoli, che avrrebbe già l'accordo con lui. C'è molta distanza, invece, tra la richiesta del Ral, che chiede 50 milioni di euro cash, e la proposta degli azzurri, che lo vorrebbero solo in prestito. Opzione scartata da Perez, sicuro di poterlo vendere al suo prezzo. Magari ai rivali dell'Atletico Madrid, che fino a questo momento sono stati una delle squadre più attive sul mercato europeo.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments