Mercato

Santiago Solari è a tutti gli effetti l'allenatore del Real Madrid. L'argentino, arrivato in panchina dopo l'esonero di Julen Lopetegui, non è più da considerare 'ad interim'. Solari è stato, infatti, confermato in modo permanente dal club merengue, che ha fatto regolarizzare il suo contratto. Lo ha dichiarato la Rfef, la Federcalcio spagnola, ad Afp: "Il Real Madrid si è occupato del suo contratto e non ci sono problemi". Secondo i regolamenti federali una condizione ad interim non può superare i 14 giorni.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A