Napoli, James in salita: Pépé alternativa di lusso

L'Atletico non molla il colombiano e gli azzurri valutano altre pista: ma anche arrivare all'ivoriano non sarà semplice

  • A
  • A
  • A

In attesa di sviluppi sul fronte James Rodriguez, il Napoli resta vigile sul mercato degli attaccanti e sonda anche altre piste. In particolare pare che gli azzurri stiano monitorando con grande attenzione la posizione di Nicolas Pépé, ala del Lille nel mirino di mezza Europa. Anche in questo caso però non si tratta di un'operazione semplice. Il cartellino dell'ivoriano, infatti, è valutato intorno ai 60 milioni.

Mentre dalla Spagna arrivano notizie poco rassicuranti per De Laurentiis su James, per il Napoli spunta un nuovo obiettivo di mercato. Stando a Marca, infatti, l'inserimento dell'Atletico starebbe complicando non poco i piani di AdL per il colombiano. Il quotidiano iberico è convinto che i colchoneros non molleranno la presa fino alla fine per l'attaccante dei Blancos e che alla fine gli azzurri non saranno in grado di accontentare il Real e versare i 42 mln cash chiesti da Florentino Perez.

Situazione complicata, che a Castel Volturno avrebbero già scelto di affrontare puntando i fari su un'alternativa di lusso: Nicolas Pépé. Il gioiello del Lille piace a tanti e costa molto (60-65 mln), è vero, ma è anche un profilo più giovane e ha un ingaggio inferiore a James. E trattare col Lille potrebbe essere meno problematico per De Laurentiis, soprattutto per quanto riguarda la formula del pagamento e le contropartite.

Al netto del costo dell'operazione, anche in questo caso comunque l'affare non sarà affatto semplice da chiudere. Soprattutto a causa della concorrenza. Su Pépé, infatti, da tempo c'è anche il forte interesse del Psg e del Liverpool. In più però il Napoli ha un asso nella manica: Adam Ounas. L'algerino, infatti, piace molto al Lille e potrebbe essere inserito nella trattativa per abbassare il costo del cartellino. Con James in salita a Napoli tentano il colpo Pépé.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments