MANOVRE AZZURRE

Mercato Napoli: Koulibaly ha chiesto la cessione come Politano; Deulofeu più vicino e Bernardeschi stuzzica

L'agente del senegalese incontrerà De Laurentiis che chiede almeno 35 milioni di euro

  • A
  • A
  • A

Settimane intense in casa Napoli nella pianificazione della prossima stagione. Dopo la frenata registrata nel nuovo accordo con Dries Mertens, la società azzurra - mentre valuta profili per sostituire Lorenzo Insigne - ha incassato la volontà di due giocatori di cambiare aria: Koulibaly e Politano. I prossimi giorni saranno decisivi per capire la strategia societaria, ma il primo passo importante in tal senso è l'incontro con l'agente del difensore senegalese per capire i margini di manovra per un accordo sul rinnovo.

La situazione Koulibaly - Il difensore senegalese ha il contratto in scadenza nel 2023 e un incontro per mettere sul piatto un contratto nuovo e più remunerativo era già nei piani della dirigenza del Napoli. Il pressing del Barcellona però ha cambiato repentinamente le cose e l'incontro che ci sarà tra l'agente e De Laurentiis potrebbe portare la richiesta ufficiale del club catalano, anche se ancora alle prese con problemi economici da risolvere.

A differenza del passato, però, Koulibaly non è più considerato incedibile ma con la giusta offerta - vale a dire almeno 35-40 milioni di euro - potrebbe partire.

Deulofeu e Bernardeschi - Il Napoli è attivo alla ricerca di esterni d'attacco di qualità e al momento i nomi caldi sono Gerard Deulofeu dell'Udinese e lo svincolato Federico Bernardeschi. Per lo spagnolo la società campana ha pronto un rilancio dai 13 milioni rifiutati dai friulani ai 18 che si avvicinerebbero alla cifra di almeno 20 milioni chiesta dall'Udinese.

De Laurentiis però ha fatto sapere di essere stuzzicato dall'idea di rilanciare Bernardeschi, giocatore alla ricerca di spazio e fiducia. I contatti riprenderanno alla ricerca di un accordo economico anche perché in attacco non sarà solo Insigne a lasciare Napoli.

Politano - Matteo Politano, infatti, ha chiesto la cessione anche per le chiacchierate presidenziali con l'ex Juventus. L'esterno d'attacco vuole una squadra che gli regali più spazio da titolare.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti