DALLA POLONIA

Dalla Polonia: "Milik via dal Napoli, Zielinski resterà"

Kozminski, vicepresidente della federcalcio polacca: "Per il bene di tutti si chiudano queste situazioni"

  • A
  • A
  • A

A Napoli in queste settimane va di moda il polacco, nel bene e nel male. Il futuro di Zielinski e Milik in azzurro è sempre in bilico e per ora i tentativi di accordo per il rinnovo del contratto non sono andati a buon fine. Le voci di mercato che li vogliono lontano dal San Paolo non mancano e sull'argomento sono arrivate novità dalla Polonia. "La situazione è assurda - ha commentato Marek Kozminski, vicepresidente della federcalcio polacca -. Per me Zielinski alla fine resterà al Napoli, mentre Milik andrà via".

Il numero due del calcio polacco ha puntato il dito contro la società azzurra che da tempo ormai è in ballo coi rinnovi di diversi giocatori importanti (tra cui Mertens) senza trovare una via d'uscita. "Quella di Zielinski è una telenovela che dura da troppo tempo, non è una situazione normale - ha dichiarato a Radio Kiss Kiss -. Il giocatore tra un anno va a scadenza di contratto, va blindato. Con Piotr mi sono sentito, direi per il bene di tutti sarebbe chiudere subito tra le parti con tanto d’ufficialità".

Più delicata ancora la situazione di Milik con l'attaccante che piace a diversi grandi club in Europa, a partire dalla Juventus che lo vorrebbe come erede di Higuain: "Sarri è un suo estimatore, ma è anche vero che qualche giorno fa è uscita la notizia che c’è anche l’Atletico Madrid" ha commentato Kozminski, confermando l'interesse verso il giocatore.

Il pensiero sulla vicenda, conoscendo anche le parti in causa, è naturale conseguenza: "Secondo il mio punto di vista, Zielinski alla fine rimarrà al Napoli. Milik invece andrà via a fine stagione".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments