MANOVRE ROSSONERE

Zirkzee, il Milan ha deciso: pagherà la clausola al Bologna. Si tratta con l'agente 

L'olandese preferito a Lukaku: i rossoneri tentano l'affondo decisivo, serve l'accordo col noto procuratore Kia Joorabchian 

  • A
  • A
  • A

Piace molto a Ibra, solletica la fantasia del nuovo allenatore Fonseca per la sua capacità di legare il gioco e di saper essere decisivo in zona-gol e ha scalato la vetta dell'attaccante chiamato a sostituire "l'americano" Giroud. Joshua Zirkzee è il nome caldo del mercato del Milan e i colloqui a Londra con il suo agente, che vive in Inghilterra, fanno trapelare l'interesse del giocatore del Bologna per la soluzione rossonera, anche perché la sua volontà è quella di restare in Italia

I rossoneri, che si sono mossi con grande convinzione, hanno intenzione di stringere i tempi. Non a caso anche i colleghi di Relevo, riferiscono che il Milan ha già informato il Bologna della volontà di pagare la clausola da 40 milioni di euro. Con i felsinei quindi, non ci sarà bisogno di trattare. Tutto quindi dipenderà da come si evolveranno i dialoghi con Kia Joorabchian, potente agente dell'ex Anderlecht. Le richieste sono alte (circa 15 milioni di euro di commissioni), ma i 19 Campioni d'Italia appaiono decisi: si farà tutto il possibile per portare al più presto l'attaccante a Milanello.    

La trattativa tra Zirkee e i meneghini va avanti da tempo, ma non sono i soli. Nessun mistero che fosse già nel mirino anche della Juventus, che avrà in panchina un allenatore che lo conosce bene e che ha contribuito a valorizzarlo così tanto soprattutto nella stagione appena conclusa. I bianconeri, però, per questioni di bilancio, hanno intenzione di lavorare solo su un acquisto oneroso, che è già stato individuato nel connazionale di Joshua, Koopmeiners.

Classe 2001, Zirkzee si sta godendo le vacanze visto che la sua Nazionale, l'Olanda di Ronald Koeman, ha deciso di non portarlo a Euro 2024 tra le perplessità di tifosi e addetti ai lavori. Il Milan lo vuole fortemente, e il reale pericolo verso il traguardo sembra essere solo il Bayern Monaco di Kompany, suo ex compagno ai tempi dell'avventura belga con la maglia dell'Anderlecht.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti