BOLOGNA

Zirkzee, Fenucci frena il Milan: "Può decidere dove andare ma noi vorremmo tenerlo"

L'ad del Bologna: "Proprietà già disponibile a nuovi interventi"

  • A
  • A
  • A

Joshua Zirkzee è l'obiettivo numero 1 del Milan per l'attacco. Giocatore e club rossonero hanno già trovato l'accordo e dal 1° luglio l'olandese può essere preso dal Bologna pagando la clausola rescissoria da 40 milioni di euro. Intervenuto al Festival della Serie A in corso a Parma, l'ad degli emiliani, Claudio Fenucci, spera di riuscire a trattenere il suo bomber. "Non vorremmo cedere nessuno. L'unico che ha possibilità di decidere sul suo futuro, ma vorremmo tenerlo con noi provando a convincerlo e a fare un percorso ancora insieme al club, è Zirkzee - ha spiegato -. Gli altri sono tutti giocatori con contratti lunghi e se è possibile li vorremmo tenere a Bologna".

Tra il Milan e Zirkzee sarebbe stato trovato un accordo di massima sulla base di un contratto di cinque anni con un ingaggio da 4,5 milioni di euro che con i bonus può arrivare a 5 milioni. Resta da risolvere solo il nodo commissioni da corrispondere al suo agente Kia Joorbachian: la richiesta parte da 15 milioni di euro, un punto di incontro potrebbe essere trovato intorno ai 10 milioni. 

Con o senza Zirkzee, Fenucci tranquillizza i tifosi del Bologna: la squadra non verrà smantellata e rimarrà competitiva.  "La proprietà ha già detto che è disponibile a ulteriori investimenti per mantenere quel livello di competitività che abbiamo evidenziato quest'anno - ha ricordato - In realtà non c’è alcuna trattativa, né abbiamo intenzione di spostare tutti i nostri giocatori che hanno cosi' ben fatto l'anno scorso. Non abbiamo bisogno di risorse grazie alla solidità' finanziaria del club, andremo avanti per questa strada". 

Vedi anche Zirkzee, il Milan ha deciso: pagherà la clausola al Bologna. Si tratta con l'agente  Milan Zirkzee, il Milan ha deciso: pagherà la clausola al Bologna. Si tratta con l'agente 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti