Milan, plusvalenza Suso: l'Atletico mette sul piatto 40 milioni

I Colchoneros sarebbero pronti a pagare la clausola rescissoria per il fantasista rossonero

  • A
  • A
  • A

Madrid chiama Suso. Non il Real, ma l'Atletico si è fatto avanti per cercare di strappare il fantasista al Milan. Lo spagnolo è uno dei punti fermi per la squadra rossonera, ma la cifra che i Colchoneros sarebbero pronti a mettere sul piatto è importante. Quaranta milioni di euro, ossia i soldi della clausola rescissoria, per non trattare neanche con Maldini e Gazidis. Cifra che permetterebbe alla società di via Aldo Rossi di fare un'importantissima plusvalenza visto che il numero 8 è a bilancio a zero, il suo arrivo a Milano è datato 2015 come svincolato dal Liverpool. Una boccata d'aria importantissima per il bilancio in ottica FPF. Cessione che, seppur importante, permetterebbe di non lasciar partire altri prezzi pregiati, vedi Donnarumma e Romagnoli.

Molto dipenderà anche da Giampaolo, ormai molto probabilmente il prossimo allenatore del Milan. Toccherà a lui l'ultima parola, magari dopo anche un confronto con il giocatore che non ha mai negato la sua voglia di tornare in Spagna un giorno. Suso è finito nel radar dell'Atletico perché Simeone si trova costretto, con le partenze di Griezmann e Diego Costa e il dubbio sulla permanenza di Morata, a rifare tutto l'attacco.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments