Mercato

Sembra davvero ai titoli di coda la storia tra Hatem Ben Arfa e il PSG. Il centrocampista francese di origini tunisine non è stato convocato da Emery per la tournèe negli Stati Uniti e oggi è arrivato lo sfogo del suo consigliere Michel Ouazine: "Ci hanno detto che Ben Arfa è libero di partire ma senza buonuscita. In pratica ci chiedono di andarcene con le mani dietro la schiena. Il problema è che ci sono dei contratti, un diritto sociale. Non si può trattare così la gente. Non siamo in una Repubblica delle banane! Il Fenerbahce? Mi hanno chiamato una volta, ho chiuso la porta e detto di parlare con il PSG: se lo vogliono devono parlare con loro" ha detto a Le Parisien

Tempo reale
  • A
  • A
  • A