Lo United blinda Pogba, respinto l'assalto del Barcellona

Mourinho blocca la possibile partenza del francese e sogna Milinkovic-Savic, ma il tempo stringe

  • A
  • A
  • A

Con il mercato inglese che corre verso la chiusura (giovedì alle 18 ora italiana), ecco che il Manchester United blinda definitivamente Pogba. Nessuna clamorosa cessione dell'ultimo minuto al Barcellona e, quindi, probabilmente, nessun assalto a Milinkovic Savic. Secondo quanto filtra dal quotidiano catalano Sport, lo United considera incedibile Pogba, con José Mourinho che si è rifiutato di negoziare qualsiasi opzione di trasferimento.

Il club blaugrana ritiene ormai saltata la trattativa, anche se mantiene aperto un filo di speranza ("dello 0,01 percento", assicurano) considerato che il mercato in Inghilterra chiuderà giovedì pomeriggio. L'agente del giocatore, Mino Raiola, ricostruisce 'Sport', è stato quello che ha cercato di convincere il Manchester United a cedere Pogba al Barca, visto anche il desiderio del francese di tornare a giocare a centrocampo con Vidal, l'altro neoacquisto catalano, come ai tempi della Juventus. E nonostante anche i presunti dissidi con il tecnico portoghese, lo stesso Mourinho avrebbe posto il veto alla sua cessione, considerandolo asse portante del suo progetto, "che è poi la stessa cosa che vorrebbe Valverde - scrive 'Sport' - dargli cioè le chiavi del centrocampo blaugrana". Visto l'impercorribilità di questa strada, il Barça per rafforzare la sua mediana punterebbe a questo punto su Rabiot del Psg.

Lunedì Mino Raiola, agente di Pogba, era a Manchester per recapitare allo United l'offerta del Barcellona: 45 milioni di euro più i cartellini di Yerry Mina e André Gomes, per una valutazione totale di 112 milioni di euro. Una proposta importante ma rifiutata dai Red Devils.

Chiuso dunque il capitolo Pogba, ecco che si passa a quello legato a Milinkovic-Savic. Inizialmente era stato individuato come possibile sostituto di Pogba in caso di cessione del francese. Ora potrebbe essere un sogno di mercato dell'ultimo minuto. Come riferito dal Messaggero, l'operazione è nelle mani del potente Jorge Mendes, amico di Claudio Lotito e agente di Mourinho. Un dettaglio che potrebbe fare la differenza.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments