Morata ieri diceva: "Prendo casa. A Torino o a Madrid?"

Lo spagnolo: "Non vedo l'ora che si risolva la questione del riacquisto. C'è un contratto, è già tutto scritto"

Morata, Foto LaPresse

Va o resta? Il futuro di Morata è ancora tutto da decidere, ma lo spagnolo comincia a dare segni di insofferenza e lancia un avvertimento alla Juve. "Non vedo l'ora che si risolva la questione del riacquisto - ha spiegato l'attaccante bianconero ai microfoni di Cadena Cope -. Sono felice a Torino, ma voglio sapere al più presto dove sarò. Tornare a Madrid è una possibilità reale, perché c'è un contratto ed è stato tutto già scritto".

Parole che suonano come un allarme a Vinovo in vista del mercato estivo. Morata vuole chiarezza al più presto. Altrimenti tanti saluti a Torino. "Parlare dell'anno prossimo è difficile per me, perché non ho la certezza di sapere dove sarò e questa è una situazione strana. Voglio poter sapere dove devo comprare casa da qualche parte", ha precisato il bomber, che a giugno potrebbe tornare in Spagna per 30 milioni di euro.

Al momento l'impressione è che Alvaro stia pensando seriamente di tornare al Real. E le parole di stima per Butragueño sembrano confermare tutto. "Parlo molte volte con lui di calcio ma non solo, anche della vita in generale - ha spiegato Morata -. Penso che abbia un ruolo fondamentale a Madrid e per me, essendo un canterano del Real, è un orgoglio che uno come lui mandi messaggi dopo un mio gol o una buona partita". "Io sto bene, ma so che posso dare ancora di più - ha poi aggiunto l'attaccante, lasciando intendere di volere più spazio -. Devo trovare maggior regolarità".

Il suo rientro a Madrid, del resto, in casa Juve potrebbe anche essere utilizzato per portare a Torino un vecchio pallino di Allegri: Isco. Viste le difficoltà di arrivare a Oscar e Gundogan, i bianconeri potrebbero infatti inserire Alvaro nella trattativa per il trequartista dei Blancos. La valutazione del giocatore, finito un po' ai margini dei piani futuri di Florentino Perez, si aggira intorno ai 45 milioni, ma la Juve potrebbe spuntarla già per 30 milioni più bonus. All'incirca quanto il Real dovrebbe versare nelle casse bianconere per riprendersi Morata. Un intreccio di mercato interessante, che potrebbe accontentare tutti. Juve, Real, Alvaro e Isco.

TAGS:
Mercato
Juventus
Morata
Real madrid
Recompra

Argomenti Correlati