Dybala, il Bayern fa sul serio: assalto alla Joya, la Juve vuole 100 milioni

I tedeschi si fanno sotto per l'argentino, che è pronto a lasciare i bianconeri a fine stagione

  • A
  • A
  • A

E' Paulo Dybala il grande obiettivo del Bayern Monaco in vista della prossima stagione. I tedeschi - che si sono già assicurati due rinforzi importanti come Pavard (35 milioni) e Lucas Hernandez (80 milioni) - sono pronti a piazzare la ciliegina sulla torta per un ulteriore salto di qualità. La Juve valuta la Joya circa 100 milioni di euro: cifra inarrivabile per molti club ma non per i bavaresi, che da un anno sono sulle tracce dell'argentino.

Dopo quattro stagioni alla Juve e sette anni in Italia, Dybala potrebbe dunque lasciare la Serie A in estate. Un'ipotesi sempre più possibile con il passare delle settimane, anche perché i rapporti con Allegri negli ultimi tempi non sono così sereni e l'argentino non sente più la totale fiducia del tecnico, che sabato in conferenza stampa ha parlato di un nuovo progetto: "Ho in mente la nuova Juve da sei mesi - le parole di Max -. Non posso dirvi cos'è. Prima devo parlarne al presidente e vedere se è d'accordo. Poi ci sarà da pensare alle robe tecniche". E "le robe tecniche", appunto, potrebbero riguardare anche la Joya, escluso più volte quest'anno anche a causa di una condizione non sempre ottimale.

Dybala è il nome caldo anche nella possibile trattativa con l'Inter per arrivare a Icardi, che molto probabilmente lascerà Milano a fine stagione con la Juve da tempo alla finestra. I nerazzurri, non è un mistero, da tempo strizzano l'occhio al giocatore, che però è molto tentato da una nuova avventura all'estero. Ecco quindi che i tedeschi stanno tentando di inserirsi offrendo al bianconero un ruolo da protagonista nel nuovo Bayern Monaco, che tra pochi giorni saluterà definitivamente Ribery e Robben e dunque vuole avviare un nuovo ciclo affidandosi prima di tutto al talento della Joya.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments