IL RETROSCENA

PSG-Icardi: Tuchel non voleva riscattarlo, lo ha convinto Leonardo

Secondo l'Equipe, l'allenatore tedesco aveva altri piani per l'attacco ma il ds ha voluto sfruttare l'occasione di mercato

  • A
  • A
  • A

Dopo un ottimo inizio, le prestazioni di Mauro Icardi con il Paris Saint-Germain nella scorsa stagione sono progressivamente peggiorate sino allo scarso utilizzo nelle Final Eight della scorsa Champions League e l'inizio a rilento di quest'anno (anche per la positività al Covid-19). In Francia parlano di uno scarso rapporto con Tuchel e un retroscena de l'Equipe lo confermerebbe: l'allenatore non voleva riscattarlo dall'Inter.

La scorsa estate l'argentino era approdato al PSG in prestito con diritto di riscatto fissato a 70 milioni di euro ma, secondo il quotidiano francese, Tuchel avrebbe preferito rimandarlo all'Inter. Alla fine è stato convinto da Leonardo che, intuendo di poter sfruttare il rapporto sfilacciato tra Maurito e l'ambiente nerazzurro per ottenere uno sconto, lo ha poi riscattato per 50 milioni più bonus.

Un'occasione di mercato che fatica a trasformarsi in fiducia, visto che il tecnico tedesco continua a veder poco Icardi. "Gli manca fiducia, non posso ridargliela assegnandogli compiti o parladogli - ha detto Tuchel alla vigilia del match di oggi contro il Reims -. Per tornare deve solo segnare".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments