MERCATO INTER LIVE
TEMPO REALE

Mercato Inter - Marotta: "Non ci saranno rivoluzioni, dobbiamo sostituire solo Ranocchia"

Il Chelsea continua a interessarsi a Casadei, i nerazzurri chiedono 15 milioni. Da martedì la trattativa entrerà nel vivo

  • A
  • A
  • A

MAROTTA: "MERCATO CHIUSO? DI CERTO NON CI SARANNO RIVOLUZIONI"
A pochi minuti dal fischio d'inizio del match d'esordio contro il Lecce, l'amministratore delegato dell'Inter Beppe Marotta ha parlato anche di temi di mercato: "L'Inter ha una storia da difendere, le ambizioni sono la logica conseguenza del suo palmares. Vogliamo vincere, poi prematuro azzardare giudizi visto anche il mercato aperto. Ma il nostro Dna è quello di raggiungere sempre il massimo. Le parole di Inzaghi sono comprensibili, sta lavorando ogni giorno su questa squadra ed è normale che la pensi così. Noi abbiamo l'obbligo di garantire sia criteri di sostenibilità che una squadra competitiva. Mancano ancora 15 giorni, di certo non ci saranno rivoluzioni. Per completare la rosa serve un sostituto di Ranocchia, anche perché è una stagione anomala. Serve rosa competitiva e numerosa"

CASADEI, IL CHELSEA ALZA L'OFFERTA A 10 MLN
Il Chelsea si è spinto fino a 10 milioni di euro per il talento dell'Inter Cesare Casadei. Il club nerazzurro ne vuole 15 per farlo partire. Come riferisce il Corriere dello Sport, da martedì la trattativa con i Blues entrerà nel vivo: l'obiettivo è arrivare alla cifra richiesta con i bonus oppure ottenere una percentuale sulla futura rivendita. Contatti anche con il Sassuolo, che offre meno ma garantirebbe la recompra. 

AGOUMÈ VICINO AL LORIENT
Lucien Agoumé, di proprietà dell'Inter e reduce dal prestito al Brest, è vicino al Lorient, che l'avrebbe spuntata su altri club di Ligue 1, tra cui il Lille.

INZAGHI: "SOSTITUTO DI RANOCCHIA POI MERCATO CHIUSO"
Simone Inzaghi, allenatore dell'Inter, ha parlato in conferenza verso il Lecce: "Serve un sostituto di Ranocchia e la dirigenza sta lavorando poi, come concordato con la società, il mercato in entrata e in uscita sarà chiuso. La squadra è questa. Abbiamo perso Perisic che era importante e scelto di puntare su Dzeko-Correa lasciando andare Sanchez e Pinamonti. È arrivato Lukaku e sono arrivati giocatori funzionali come Onana, Bellanova, Asllani e Mkhitaryan".

DIFESA: PRIMO NOME AKANJI, ACERBI LOW COST
Al di là della situazione Skriniar, in casa Inter serve trovare un difensore che colmi il buco lasciato dall'addio di Ranocchia. In pole position resta Manuel Akanji, anche per via del contratto in scadenza 2023 che favorirebbe l'approdo in nerazzurro a cifre contenute. Il Borussia Dortmund però non molla e chiede almeno 20 milioni di euro quindi non si scarta l'idea, magari a fine mercato, che porta ad Acerbi. Inzaghi sponsorizza il 34enne che ha già allenato alla Lazio ma in società preferirebbero altri profili.

SKRINIAR, "CALMA APPARENTE" DAL PSG
Il Paris Saint-Germain ha virato le proprie attenzioni per rinforzare la difesa su Mohamed Simakan del Lipsia ma Milan Skriniar resta in bilico sino a fine mercato: in caso di offerta ritenuta congrua dall'Inter, i famosi 70 milioni di euro, il difensore slovacco potrebbe comunque lasciare Milano. Simone Inzaghi è inflessibile e non vorrebbe privarsi di Skriniar.

LAUTARO, NO A BARCELLONA E ATLETICO MADRID
Lautaro Martinez conferma la volontà di restare nerazzurro: l'argentino, scrive la Gazzetta dello Sport, ha detto ancora no a due recenti proposte dall'estero. Quella del Barcellona (che era tornato a bussare alla porta del Toro quando sembrava che il Bayern non liberasse Lewandowski) e dell'Atletico Madrid, vista la stima di Simeone.

PINAMONTI VA AL SASSUOLO
Andrea Pinamonti è ufficialmente un nuovo calciatore del Sassuolo. Il calciatore classe 1999 arriva in prestito con obbligo di acquisto dall’Inter. L'attaccante ha sottoscritto un contratto che lo lega ai neroverdi fino al 30 giugno 2027. Operazione da 20 milioni di euro.


"FC Internazionale Milano comunica la cessione di Andrea Pinamonti al Sassuolo. L'attaccante classe 1999 si trasferisce in prestito con obbligo di acquisto da parte del club neroverde", si legge nella nota del club nerazzurro.

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti