Inter, il Barcellona punta Lautaro e prepara 112 milioni

Secondo quanto scrivono in Argentina i blaugrana vorrebbero ricomporre in Catalogna la coppia con Messi

  • A
  • A
  • A

Il giro del mondo in 12 mesi. Maurito e Lautaro. Appena un anno fa, quando il Toro sbarcò a Milano, erano inseparabili: il primo lo sponsor dell'altro, il fratello maggiore, il bomber maestro da cui imparare il mestiere del gol. Soltanto un'estate dopo, sono già agli antipodi. Maurito in Polinesia, in attesa di conoscere il suo destino, lontano dall'Inter e dalla sua Milano; Lautaro in Brasile, con la maglia che il numero 9 nerazzurro sognava, a trascinare la loro Argentina verso la coppa. Con la sua classe, con i suoi gol…

La rete di Lautaro Martinez al Venezuela non ha soltanto lanciato l'Albiceleste verso la semifinale di Copa America contro il Brasile, ma ha spodestato definitivamente l'amico Icardi. Da due troni. Quello dell'Inter (in realtà già smontato dall'arrivo di Antonio Conte, che ne ha subito chiesto la cessione) e quello d'Argentina, dove Lautaro continua a scalare le classifiche di gradimento, allontanando il suo vecchio amico dalla madrepatria. Sei gol in 10 partite con la Nazionale per il Toro, quattro nelle ultime quattro.

Aspettando Lukaku, aspettando Dzeko, e le mosse di Marotta e di Ausilio sul mercato, Antonio Conte si appunta sul taccuino la magica estate di Lautaro Martinez, che a 21 anni – con classe, garra e fiuto del gol – prenota un posto da protagonista nella sua Inter. Scacciando definitivamente Maurito da Milano e facendo sognare i tifosi, quelli albicelesti, e quelli nerazzurri.

E forse anche quelli del Barcellona, perché l'exploit del Toro in Copa America rischia di diventare un problema per l'Inter. Indiscrezioni dall'Argentina sostengono infatti che sulle tracce dell'attaccante ci sarebbero i bluagrana, pronti addirittura, secondo Radio La Red, a pagare clausola rescissoria (112 milioni). L'idea del Barcellona sarebbe quella di ricomporre in Catalogna la coppia con Messi, con Lautaro Martinez che andrebbe a completare il tridente insieme a Luis Suarez (che farebbe l'Aguero blaugrana).

Al momento comunque sembra improbabile che l'Inter decida di cedere il Toro, perché Conte punta molto sul giovane argentino, ritenuto un punto fermo nonostante i prossimi acquisti di Lukaku e Dzeko.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments