MANOVRE NERAZZURRE

Inter: Correa va al Marsiglia, trattativa in chiusura. Sanchez è pronto a tornare

L'argentino vicinissimo allo sbarco in Ligue 1: prestito oneroso con diritto di riscatto che può diventare obbligo

  • A
  • A
  • A

Joaquin Correa è vicinissimo al trasferimento al Marsiglia. Dopo i 90' in panchina contro il Monza, l'argentino ha preso seriamente in considerazione l'ipotesi dell'addio e la trattativa tra Inter e Olympique è alle battute finali. Nella giornata di giovedì è prevista la fumata bianca. L'operazione è stata impostata sulla base di un prestito oneroso più diritto di riscatto a 15 milioni che può diventare obbligo: in questo caso i nerazzurri farebbero ai francesi un piccolo sconto (12 milioni). La partenza di Correa spalanca le porte al ritorno di Alexis Sanchez, la scorsa stagione rinato proprio al Marsiglia.

Correa piaceva anche alle due squadre di Siviglia, Lille e Lipsia, ma alla fine è stato il Marsiglia ad affondare il colpo e convincere il Tucu e il suo entourage. L'uscita dell'argentino libera il posto da quarta punta ad Alexis Sanchez. Il cileno, rimasto svincolato dopo l'esperienza annuale al Marsiglia, ha le valigie pronte per il ritorno a Milano e attende solo il via libera della società nerazzurra per mettere la firma sul contratto, che prevede per altro un corposo ridimensionamento dell'ingaggio percepito nelle ultime annate.

Sanchez va per i 35 anni, ma conosce bene l'ambiente, ha talento, esperienza internazionale da vendere e voglia di continuare a giocare in Champions League e lottare per lo scudetto. L'anno scorso ha raccolto 44 presenze con l'OM, arricchite da 18 gol e 3 assist, a conferma del fatto che la sua carriera non ha ancora imboccato il viale del tramonto. Inzaghi lo vede come l'uomo ideale per completare l'attacco e garantire quel bottino di reti che il "Tucu" ha dispensato col contagocce nelle ultime due stagioni.

Vedi anche Inter, Marotta: "Pavard? Siamo messi bene. Sanchez al posto di Correa? Ci può stare" Mercato Inter, Marotta: "Pavard? Siamo messi bene. Sanchez al posto di Correa? Ci può stare"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti