doppio annuncio

Inter, ufficiale Dzeko: rinuncia a 200.000 euro e sblocca la trattativa

L'attaccante in campo contro la Dinamo Kiev, poi sono arrivate le ufficialità sia del bosniaco che di Dumfries

  • A
  • A
  • A

Edin Dzeko è un nuovo giocatore dell'Inter. L'affare con la Roma si è sbloccato poche ore prima dell'ultima amichevole dei nerazzurri contro la Dinamo Kiev dopo che il bosniaco e la società giallorossa avevano intrapreso un braccio di ferro legato alla mensilità arretrata di luglio. Dzeko avrebbe rinunciato alla metà di quanto gli spettava pur di sbloccare il trasferimento ed a essere in campo già contro gli ucraini. Ufficiale anche l'arrivo di Denzel Dumfries dal PSV.

Del resto l'affare era già stato definito con la Roma e a dimostrarlo c'erano una serie di prove come le visite mediche con l'Inter, seguite dalla seduta individuale ad Appiano Gentile e la foto con gli ultras della Curva Nord nerazzurra. Eppure mancava un tassello per l'ok definitivo, una disputa sulla mensilità di luglio con la Roma rimasta in arretrato che lo stesso giocatore ha deciso di sbloccare rinunciando di fatto alla metà della stessa, circa 200mila euro per poter essere in campo con i nuovi compagni al Brianteo.

L'ufficialità è poi arrivata dopo la fine dell'amichevole: "FC Internazionale Milano comunica che Edin Dzeko è un nuovo calciatore nerazzurro: l'attaccante bosniaco arriva dalla Roma a titolo definitivo e ha firmato un contratto con il Club fino al 30 giugno 2023". Alla Roma andrà un conguaglio di 1,5 milioni di euro in caso di qualificazione nerazzurra alla prossima Champions League, il bosniaco ha firmato un biennale da 6 milioni a stagione.  "Le sensazioni sono belle, sono molto felice. Questa è una grande opportunità per me, voglio ringraziare la dirigenza e il mister per la loro fiducia, perché pensano che io possa ancora fare la differenza", le prime parole da nerazzurro di Dzeko. "Arrivo all'Inter, un grande club, la squadra Campione d'Italia. In questi sei anni in Serie A ho potuto constatare da vicino cosa è l'Inter e cosa rappresenta - ha aggiunto ai microfoni di Inter Tv - ora ci posso giocare e sono molto contento. Ho parlato con il mister, abbiamo scherzato insieme. Mi ha detto: 'Finalmente non giochiamo più contro!. Ci siamo sfidati tante volte, sono contento di lavorare con lui perché ha dimostrato con la Lazio di saper fare cose importanti". Infine un messaggio a tutto l'ambiente nerazzurro: "Sono appena arrivato ma so che l'Inter ha una squadra con tanti campioni, sono sicuro che ci divertiremo e che i tifosi saranno contenti - ha concluso Dzeko - A tutti loro mando un grande abbraccio, darò tutto per questa maglia".

 FC Internazionale Milano comunica che Edin Dzeko è un nuovo calciatore nerazzurro: l'attaccante bosniaco arriva dalla Roma a titolo definitivo e ha firmato un contratto con il Club fino al 30 giugno 2023. FC Internazionale Milano comunica che Edin Dzeko è un nuovo calciatore nerazzurro: l'attaccante bosniaco arriva dalla Roma a titolo definitivo e ha firmato un contratto con il Club fino al 30 giugno 2023.  

 

A stretto giro di posta ecco anche l'annuncio di Dumfries: "FC Internazionale Milano comunica che Denzel Dumfries è un nuovo calciatore nerazzurro: l'esterno olandese classe 1996 arriva dal PSV a titolo definitivo e ha firmato un contratto con il Club fino al 30 giugno 2025". Al club olandese 12,5 milioni di euro più bonus. "È una sensazione bellissima, sono felicissimo di arrivare nella squadra campione d'Italia, è una grandissima opportunità per me, sono davvero contento - ha detto Dumfries - Riguardo alle mie caratteristiche sono ovviamente un esterno a cui piace attaccare, mi trovo bene nella linea a cinque: l'Inter gioca con questo sistema come anche la nazionale olandese, mi sento a mio agio". All'Inter Dumfries raggiunge Stefan de Vrij: "Ho parlato con Stefan più volte, è un mio amico, veniamo dalla stessa città e lo conosco benissimo: è bello essere un suo nuovo compagno di squadra".

 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments